Speciale SSD
Jailbreak PlayStation 3, Sony minaccia vie legali contro gli autori

Jailbreak PlayStation 3, Sony minaccia vie legali contro gli autori

Sony ha deciso di passare alle vie legali contro i responsabili dell'hacking messo a segno su PlayStation 3, che permette di installare custom firmware. La compagnia nipponica è convinta che ci sia stata una violazione del Digital Millennium Copyright Act.

Pubblicato: 12/01/2011 18:10

di: Redazione D.Life

   

C'era da aspettarselo: Sony non ha gradito per niente gli ultimi hack messi a segno su PlayStation 3. Dopo la pubblicazione della root key della console e di alcuni video che dimostrano l'esecuzione di software piratato sulla macchina da gioco, il colosso nipponico ha deciso di passare alle vie legali, portando ad un nuovo livello la battaglia che da tempo la contrappone a schiere di hacker intenzionati a "bucare" la macchina da gioco.
A finire nel mirino di Sony sono stati dunque il team Failoverflow e l'hacker GeoHot, diventato famoso anche per aver messo a segno un jailbreak su iPhone.
Con una nota firmata dalle alte sfere del colosso nipponico, Sony ha intimato all'hacker e al suo team di collaboratori di cancellare dal proprio sito web ogni informazione, riferimento o download che spieghi o renda possibile eseguire il jailbreak di PlayStation 3.
Dal canto suo George Hotz, vero nome di GeoHot, ha dichiarato di essere comunque tranquillo e non particolarmente turbato dalle minacce legali avanzate dal colosso giapponese: "il mio avvocato mi ha assicurato che l'azione legale che Sony potrebbe intentare non ha nessuna base".
Dalle pagine del suo sito web GeoHot ha tenuto a specificare che la sua azione di hacking non è stata per niente rivolta al supporto della pirateria: "non abbiamo mai scusato, supportato, approvato o incoraggiato la pirateria dei videogiochi. Non abbiamo pubblicato alcuna chiave. Non abbiamo pubblicato alcun codice appartenente a Sony, nà© codice derivato da codice di Sony".

Ultime News
YAMGU: arrivano le guide social di Barcellona, Dublino, Praga e Budapest

YAMGU: arrivano le guide social di Barcellona, Dublino, Praga e Budapest

Si arricchisce la lista di città europee che possono essere visitate con YAMGU, la piattaforma di...

ZTE entra in Media World e lancia i modelli Blade V7 e V7 LITE

ZTE entra in Media World e lancia i modelli Blade V7 e V7 LITE

ZTE Blade V7 e Blade V7 LITE i due prodotti di punta inseriti nel catalogo della prima catena...

TIM e Autogrill: Wi-Fi gratuito in tutte le aree di ristoro della rete autostradale

TIM e Autogrill: Wi-Fi gratuito in tutte le aree di ristoro della rete autostradale

Attivo nei primi 100 punti vendita della Società Autogrill da luglio, il servizio sarà esteso...

La caccia ai Pokémon diventa un lavoro: 15 euro all’ora per catturare mostriciattoli

La caccia ai Pokémon diventa un lavoro: 15 euro all’ora per catturare mostriciattoli

Con ProntoPro.it da oggi è possibile pagare allenatori esperti per giocare al vostro posto.

Yelp lancia il filtro per trovare nuovi PokéStop

Yelp lancia il filtro per trovare nuovi PokéStop

Gli appassionati di Pokémon potranno ora scoprire e segnalare in pochissimi click quali negozi,...

Cooler Master presenta il Kit tastiera e mouse gaming MasterKeys Lite L

Cooler Master presenta il Kit tastiera e mouse gaming MasterKeys Lite L

MasterKeys Lite L: combo tastiera e mouse gaming, entrambi dotati retroilluminazione a LED RGB.



Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media