Speciale SSD
YouTube, Google passa a WebM

YouTube, Google passa a WebM

Google ha comunicato che nei prossimi giorni tutti i contenuti presenti su YouTube verranno convertiti nel formato WebM.

Pubblicato: 20/04/2011 16:30

di: Redazione IT Tech & Social

   
Lexar presenta le sue schede di memoria SD

Nelle ultime ore Google ha confermato che tutti i contenuti video presenti sulla piattaforma di viodeosharing YouTube verranno convertiti nello standard multimediale WebM, codec fortemente sostenuto dall'azienda di Mountain View.
Con questa strategia Google punta a introdurre un nuovo standard per i contenuti multimediali presenti nel web. Il motore di ricerca ha deciso di puntare su questo codec, basato su VP8 e Vorbis, per la sua caratterizzazione open source, privo quindi di licenze da comprare per la distribuzione dei video. Al contrario del rivale H.264, codec sostenuto da Apple e Microsoft.
Google ha così predisposto che ogni nuovo contenuto video caricato su YouTube verrà  codificato in WebM, prima di essere disponibile per la riproduzione. Mentre il vasto archivio presente sulla piattaforma verrà  man mano convertito nei prossimi mesi.
La scelta di supporto al codec WebM non significherà  comunque l'abbandono di H.264, che verrà  comunque  supportato dal motore di ricerca. 

Ultime News
Parkey: l'app per cercare, prenotare e pagare il parcheggio in 3 tap

Parkey: l'app per cercare, prenotare e pagare il parcheggio in 3 tap

L'applicazione è sviluppata su piattaforme iOS e Android e funziona in modo semplice e intuitivo...

Internet, nasce a Pisa un centro di fotonica

Internet, nasce a Pisa un centro di fotonica

Ha aperto i battenti a Pisa il Centro InphoTec per le Tecnologie fotoniche integrate, con...

Zalando lancia la funzione Ricerca Immagine in Italia

Zalando lancia la funzione Ricerca Immagine in Italia

La nuova feature permette ai clienti di ricercare con facilità nel catalogo abbigliamento...

Spotify lancia la nuova versione per iPad

Spotify lancia la nuova versione per iPad

La "Tua Musica" è anche su iPad per salvare, organizzare e sfogliare la propria collezione...

Andy Rubin lascia Google

Andy Rubin lascia Google

Andy Rubin, dopo quasi 10 anni di attività, ha deciso di lasciare Google. Tra i fondatori di...

Bye bye, iPod Classic

Bye bye, iPod Classic

Apple ha deciso di non produrre più iPod Classic poichè è impossibile trovare fornitori adeguati...



Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media