Speciale SSD
La Nasa lancerà  Curiosity per trovare la vita su Marte

La Nasa lancerà  Curiosity per trovare la vita su Marte

Alla fine dell'anno il robottino Curiosity giungerà  su Marte alla ricerca di antiche forme di vita in un cratere dove probabilmente c'era dell'acqua.

Pubblicato: 25/07/2011 09:20

di: Redazione It Tech & Social

   

La Nasa alla fine di questo anno corrente spedirà  in orbita Curiosity, il robottino che avrà  il compito di cercare tracce di vita su Marte.
Progettato per atterrare nel cratere dedicato all'astronomo australiano Walter F. Gale, Curiosity inizierà  la sua ricerca dall'emisfero sud del pianeta Rosso, ai piedi di una montagna che, si pensa, si è creata quando scorreva ancora l'acqua sul pianeta.
Il cumulo di sedimenti presenta delle caratteristiche tali che è da molti anni che gli studiosi cercano di capire l'origine di quei materiali: alla base della "montagna" infatti, si trovano materiali come l'argilla e i fosfati, entrambe sostanze la cui presenza è legata a quella dell'acqua.
Grazie agli strumenti di cui dispone Curiosity potrà  fornire agli astronomi elementi fondamentali per capire se sul pianeta, e più precisamente nel cratere di Gale, un tempo ci sia stata qualche piccolissima forma di vita.


Ultime News
 Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Il livello di rischio rimane allarmante, ma non è dovuto solo all'alacre attività dei...

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Italia, 26 mila imprese e 52 mila addetti. Prime Milano e Roma, Napoli, Torino, Bari.

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Si chiama FalseGuide ed è uno degli ultimi malware presenti all'interno di PlayStore: attende la...

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

L'ultima versione di Siri darà la possibilità agli utenti di chiedere all'assistente di leggere...

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Jimmy Wales ha dichiarato di essere al lavoro su Wikitribune, un nuovo sito che servirà a...

Google dichiara guerra alle fake news

Google dichiara guerra alle fake news

L’algoritmo che regola il funzionamento di Google è stato modificato al fine di tutelare i...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media