APC
La Corte Ue autorizza il controllo delle email aziendali

La Corte Ue autorizza il controllo delle email aziendali

Strasburgo apre al controllo delle email aziendali: se usate impropriamente, possono giustificare il licenziamento dei dipendenti.

Pubblicato: 12/01/2016 19:55

di: redazione social media

   

La Corte Europea dei diritti umani ha stabilito che i datori di lavoro possono controllare l’uso che i dipendenti fanno della mail aziendale.
Di fatto, quindi, un comportamento simile da parte delle aziende non costituirebbe violazione del diritto alla privacy: anzi, queste ultime sono autorizzate a licenziare i dipendenti che fanno un uso improprio e a fini personali dell’account aziendale.
La decisione è stata presa dalla Corte di Strasburgo in seguito al caso di un cittadino rumeno, licenziato dopo che il datore di lavoro ha scoperto che il dipendente utilizzava la messaggeria Yahoo intestata all’azienda per contattare fidanzata e fratello.
La sentenza europea ribalta quella pronunciata dai tribunali nazionali, che avevano accusato la società di violazione della privacy.
Queste le parole dei giudici di Strasburgo: “Non è irragionevole che un datore di lavoro voglia verificare che i dipendenti portino a termine i propri incarichi durante l'orario di lavoro".

Ultime News
Fastweb estende la copertura a banda ultralarga fino a 200 Megabit in 19 nuove città

Fastweb estende la copertura a banda ultralarga fino a 200 Megabit in 19 nuove città

Navigazione sempre più veloce “indoor” e anche “outdoor” grazie al servizio WOW FI.

Sunsiit, l’ombrellone a portata di click

Sunsiit, l’ombrellone a portata di click

L’app consente tra l’altro di scegliere la fila in spiaggia, il numero di ombrelloni e anche...

Spotify arriva su Windows Store

Spotify arriva su Windows Store

Spotify approda su Windows Store, ma al momento solo nella versione desktop per PC.

YouTube, arrivano i video verticali

YouTube, arrivano i video verticali

YouTube ha rinnovato il player video con l’introduzione di un nuovo layout che si adatta in base...

WhatsApp, arriva il supporto per l'invio di ogni tipo di file

WhatsApp, arriva il supporto per l'invio di ogni tipo di file

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno deciso di aggiungere il supporto all’invio di qualsiasi tipo...

Nuovo aggiornamento per Pokemon Go

Nuovo aggiornamento per Pokemon Go

È disponibile un aggiornamento di Pokémon Go, il celebre gioco in realtà aumentata che tra poco...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media