i Filecoder, il virus che si finge Google Chrome | BitCity.it
APC
Filecoder, il virus che si finge Google Chrome

Filecoder, il virus che si finge Google Chrome

Google alle prese con Filecoder, un ransomware che si finge Chrome. Gli italiani i più colpiti a livello mondiale dal virus.

Pubblicato: 14/01/2016 17:30

di: redazione social media

   

Si chiama Filecoder ed è un "ransomware", una sorta di "pizzo digitale” che, fingendosi un file necessario a eseguire Google Chrome, infetta il computer degli utenti limitando gli accessi ai file e chiedendo un riscatto per la sua rimozione.
Scoperto dalla società Slovacca Eset, produttrice di software, il pericoloso malware ha infettato, nella prima settimana di gennaio 2016, oltre il 6% degli internauti italiani, i più colpiti a livello mondiale.
Filecoder non è l’unico problema che Google si vede costretta ad affrontare negli ultimi giorni: recentemente, infatti, un bug ha colpito la navigazione in incognito di Chrome, riaprendo l’ultima pagina visitata.
Il problema, in realtà, è da ricercarsi nelle schede grafiche Nvidia.
Secondo il sito Motherboard, tuttavia, la stessa Nvidia ha addossato le colpe ad Apple: il bug, spiega un portavoce, riguarderebbe la gestione della memoria nel sistema operativo OS X, quello dei computer Mac.

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
iOS 11: ecco come fare l'aggiornamento al più recente OS di Apple

iOS 11: ecco come fare l'aggiornamento al più recente OS di Apple

Una scheda sintentica su come effettuare l'aggiornamemto a iOs 11 sia in modalità wireless sia...

Riparte 18App, il bonus cultura per i nati nel 1999

Riparte 18App, il bonus cultura per i nati nel 1999

I diciottenni potranno utilizzarlo per assistere tra l'altro a rappresentazioni teatrali e...

Check Point: le app anti-virus proteggono o infettano?

Check Point: le app anti-virus proteggono o infettano?

Check Pointscopre che un'applicazione, chiamata DU Antivirus Security, raccoglieva i dati degli...

Amazon Prime Video: accordo con 20th Century Fox per distribuire This Is Us

Amazon Prime Video: accordo con 20th Century Fox per distribuire This Is Us

L'accordo pluriennale comprende anche la diffusione con Prime Video della serie horror The...

Mytaxi arriva a Torino

Mytaxi arriva a Torino

Con oltre 150 tassisti registrati, mytaxi arriva a Torino offrendo il 50% di sconto su tutte le...

SafeCity: arriva il social network italiano per la sicurezza partecipata

SafeCity: arriva il social network italiano per la sicurezza partecipata

Citel lancia la prima community che mette in rete i cittadini creando un filo diretto con le...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media