APC
xorshift128+, l'algoritmo italiano che ha salvato l'e-commerce

xorshift128+, l'algoritmo italiano che ha salvato l'e-commerce

Un bug emerso in Javascript rischiava di compromettere le transazioni online. A risolverlo con un algoritmo il matematico italiano Sebastiano Vigna.

Pubblicato: 15/01/2016 18:15

di: redazione social media

   

Recentemente, un’agenzia di scommesse online si è accorta che l’algoritmo atto a generare una sequenza di numeri pseudocasuali tendeva a estrarre, un po’ troppo spesso, numeri molto simili.
Il fenomeno era dovuto a un bug emerso in Javascript, il linguaggio utilizzato dalle pagine web per la creazioni di effetti dinamici, e in particolar modo riguardava la creazione di numeri pseudocasuali (utilizzati ad esempio per identificare le transazioni online o per introdurre casualità nei videogiochi).
A risolvere il problema è stato Sebastiano Vigna, matematico dell’Università Statale di Milano, grazie alla creazione di un nuovo algoritmo chiamato xorshift128+.
La soluzione è già stata adottata dai principali browser, quali Chrome, Firefox e Safari.
Così si è espresso Vigna: “Generare numeri in modo casuale è difficile e molto costoso. Per questo fin dagli anni Quaranta si sono messi a punto algoritmi che permettono di calcolare in maniera deterministica dei numeri mimando la casualità che si può ottenere solo con processi fisici (come il lancio di un dado) che però sarebbero troppo costosi da riprodurre su larga scala per generare i milioni di bit casuali al secondo di cui si ha bisogno sul web”.
Xorshift128+ verrà utilizzato su tutti i tipi di terminali, pc, smartphone e tablet.

Ultime News
Apple dice addio agli iPod Nano e Shuffle

Apple dice addio agli iPod Nano e Shuffle

Apple ha deciso di mandare in pensione le versioni Nano e Shuffle del mitico iPod. L'unico a...

PlayStation Plus, dal 31 agosto nuovi prezzi per gli abbonamenti

PlayStation Plus, dal 31 agosto nuovi prezzi per gli abbonamenti

Sony ha informato i propri utenti PlayStation Plus che dal 31 agosto saranno modificati i prezzi...

Google, bye bye Instant Search

Google, bye bye Instant Search

Google ha deciso di dire addio alla “Instant search”, la funzione che permetteva di vedere i...

Falsa partenza per WiFi Italia

Falsa partenza per WiFi Italia

Problemi per l'avvio di Wifi.Italia.it, il progetto lanciato per permettere di navigare online...

WhatsApp da record, un miliardo di utenti al giorno

WhatsApp da record, un miliardo di utenti al giorno

WhatsApp varca la soglia-record di un miliardo di utenti quotidiani: nel Mondo, un abitante su...

Motorola presenta Moto Z2 Force

Motorola presenta Moto Z2 Force

Motorola ha annunciato Moto Z2 Force, in vendita negli USA a partire da 720 dollari.

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media