APC
xorshift128+, l'algoritmo italiano che ha salvato l'e-commerce

xorshift128+, l'algoritmo italiano che ha salvato l'e-commerce

Un bug emerso in Javascript rischiava di compromettere le transazioni online. A risolverlo con un algoritmo il matematico italiano Sebastiano Vigna.

Pubblicato: 15/01/2016 18:15

di: redazione social media

   

Recentemente, un’agenzia di scommesse online si è accorta che l’algoritmo atto a generare una sequenza di numeri pseudocasuali tendeva a estrarre, un po’ troppo spesso, numeri molto simili.
Il fenomeno era dovuto a un bug emerso in Javascript, il linguaggio utilizzato dalle pagine web per la creazioni di effetti dinamici, e in particolar modo riguardava la creazione di numeri pseudocasuali (utilizzati ad esempio per identificare le transazioni online o per introdurre casualità nei videogiochi).
A risolvere il problema è stato Sebastiano Vigna, matematico dell’Università Statale di Milano, grazie alla creazione di un nuovo algoritmo chiamato xorshift128+.
La soluzione è già stata adottata dai principali browser, quali Chrome, Firefox e Safari.
Così si è espresso Vigna: “Generare numeri in modo casuale è difficile e molto costoso. Per questo fin dagli anni Quaranta si sono messi a punto algoritmi che permettono di calcolare in maniera deterministica dei numeri mimando la casualità che si può ottenere solo con processi fisici (come il lancio di un dado) che però sarebbero troppo costosi da riprodurre su larga scala per generare i milioni di bit casuali al secondo di cui si ha bisogno sul web”.
Xorshift128+ verrà utilizzato su tutti i tipi di terminali, pc, smartphone e tablet.

Ultime News
Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Secondo i dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni diffusi dall’Agcom nel terzo trimestre le...

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

Sotto la lente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato gli aggiornamenti software...

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media