i Netflix, è guerra con i pirati dello streaming | BitCity.it
APC
Netflix, è guerra con i pirati dello streaming

Netflix, è guerra con i pirati dello streaming

Netflix ha dichiarato guerra a server proxy e reti private virtuali di altri Paesi.

Pubblicato: 15/01/2016 18:30

di: redazione social media

   

Netflix, società statunitense che offre la possibilità di vedere film e programmi tv in streaming, dichiara ufficialmente guerra a server proxy e reti private virtuali (Vpn).
Queste ultime costituiscono infatti i metodi principali che consentono di collegarsi a server esteri, permettendo così la visione di film non ancora disponibili nella propria area geografica.
La disponibilità di film e serie tv in un dato paese dipende da accordi di licenza: i detentori dei contenuti da tempo si oppongono con fermezza all’utilizzo dei proxy, che ritengono essere strumenti equiparabili alla pirateria.
In un futuro Netflix si augura di poter offrire tutti i suoi contenuti a prescindere dal paese di residenza dei clienti, ha fatto sapere David Fullagar, vicepresidente della Contend Delivery Architecture di Netflix.    "Col tempo prevediamo di poter offrire gli stessi programmi TV e film ovunque", ha poi aggiunto Fullagar, "ma per il momento, data la prassi consolidata della concessione di licenze in base all'area geografica, i contenuti che offriamo differiscono da un'area all'altra, in misura più o meno significativa. In attesa di raggiungere il nostro obiettivo, continueremo a rispettare e applicare le licenze dei contenuti in base all'area geografica".

Ultime News
 Telefonia, Adiconsum: basta modifiche unilaterali degli operatori nei contratti in corso di validità

Telefonia, Adiconsum: basta modifiche unilaterali degli operatori nei contratti in corso di validità

Adiconsum: "E basta anche agli accordi tra operatori che rendono inutile la disdetta del...

Vodafone Italia amplia con La7 la sua grande offerta tv

Vodafone Italia amplia con La7 la sua grande offerta tv

Tutti i programmi preferiti a disposizione sui canali lineari La7 e La7d e nella sezione on...

Cefriel: in un attacco di

Cefriel: in un attacco di "phishing"fino al 60% degli utenti "abbocca"

In media a un hacker bastano tre mail per ottenere un click sul link potenzialmente malevolo...

5G, Ericsson: il 78% degli operatori TLC già al lavoro su sperimentazioni nel 2017

5G, Ericsson: il 78% degli operatori TLC già al lavoro su sperimentazioni nel 2017

Tra i piani per monetizzare il 5G figurano la migrazione degli abbonati dal 4G al 5G e...

La città con più follower sui social? Milano

La città con più follower sui social? Milano

Un'anteprima del rapporto ICity Rate 2017, il rating delle smart city italiane che sarà...

Wiwe: l'elettrocardiogramma arriva su smartphone

Wiwe: l'elettrocardiogramma arriva su smartphone

Wiwe è un generatore di elettrocardiogramma ECG, con forma e dimensioni di una carta di credito,...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media