Speciale SSD
Whatsapp torna a essere gratis

Whatsapp torna a essere gratis

Il fondatore di WhatsApp, Jan Koum, ha annunciato che la chat più celebre del Mondo tornerà presto a essere gratis.

Pubblicato: 19/01/2016 18:55

di: redazione social media

   

Jan Koum, fondatore di WhatsApp, nell'ambito della DLD Conference di Monaco ha annunciato che la chat per smartphone più diffusa sul pianeta tornerà a essere gratuita.
Ciò significa che il quasi un miliardo di utenti mensili non dovranno più versare 89 cent all’anno per accedere al servizio di messaggistica.
L’annuncio è stato confermato anche da un post pubblicato da WhatsApp stesso sul proprio blog.
Anche se la somma di 89 cent appare irrisoria, secondo Koum questo contributo potrebbe rappresentare un elemento negativo per i futuri sviluppi di WhatsApp, che mira a un’ulteriore espansione del servizio.
Ora si aspetta di vedere quali saranno le mosse del proprietario di Facebook Mark Zuckerberg, che da febbraio 2014 possiede anche WhatsApp.
Zuckerberg ha finora tenuto separata l’app dai sevizi forniti dal social network, creando persino Messenger in modo da far diventare la chat di Facebook un’app a sé stante.
Ci si chiede pertanto con quali proventi si finanzierà WhatsApp. Considerata la promessa che non si ricorrerà alla pubblicità, tutto il resto è possibile: si potrebbe, come avviene per Facebook, puntare sul business derivante dalla vendita dei dati.
Jan Koum non pone divieti, vale dire, chi vivrà vedrà.

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC Desire 10 lifestyle sarà disponibile a partire dalla fine di settembre.

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

La richiesta di soluzioni digitali e la rivoluzione delle FinTech alimentano il bisogno di...

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Telefono Azzurro: "Nonostante le perplessità sulla questione delle età e su alcuni strumenti di...

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Rispetto agli aspetti sanzionatori, l'Organizzazione raccomanda un approccio che privilegi azioni...

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

L'86% degli italiani pensa che le banche siano più affidabili nella fornitura di sistemi di...

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

Sharing economy, innovazione e tecnologia incontrano l'economia tradizionale, per creare un...



Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media