APC
Gnammo in audizione alla Camera per parlare di Social Eating

Gnammo in audizione alla Camera per parlare di Social Eating

Gnammo ha proposto alla commissione di valutare e porre dei confini numerici tra dove finisce il social Eating ed inizia l'Home restaurant, che possono essere identificati in 8 eventi nel mese, oppure 30 in un anno, ed in ogni caso entro una transato di 5.000 € anno.

Pubblicato: 27/01/2016 15:45

di: Redazione BitCity

   

Gnammo, il principale portale di social eating in Italia, oggi è stato convocato in audizione presso la X Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo della Camera dei Deputati.
Di seguito la nota dei fondatori su quanto emerso durante l'incontro.
"L'incontro con la X Commissione Attività Produttive, per cui ringraziamo il Presidente On. Epifani, i vicepresidenti e la commissione tutta, è stato un momento di confronto lungo e costruttivo, nell'ottica di valorizzare e regolare un'opportunità di sviluppo. Particolare è stato l'interesse dell'On. Senaldi, promotore della risoluzione 7/00824 che era in discussione, dimostrato anche dai membri della commissione presenti, verso la differenziazione che Gnammo propone tra le attività di Social Eating, in cui un soggetto propone eventi culinari nella propria abitazione, occasionalmente senza organizzazione d’impresa rivolta al pubblico, dal caso in cui la stessa attività sia organizzata regolarmente o, comunque, con un’impresa rivolta al pubblico, l'Home Restaurant
Gnammo propone alla commissione di valutare e porre dei confini numerici tra dove finisce il social Eating ed inizia l'Home restaurant, che possono essere identificati in 8 eventi nel mese, oppure 30 in un anno, ed in ogni caso entro una transato di 5.000 € anno. Oltre questi limiti riteniamo che il cook abbia una finalità che va oltre la convivialità e quindi siano necessarie norme di regolamentazione quali una SCIA semplificata ed unica a livello nazionale, la formazione dei cuochi secondo precisi contenuti relativi ad HACCP e sicurezza alimentare el redazione di un manuale, anche se relativo ad una struttura domestica, di autocontrollo HACCP. 
In più di un'ora di audizione la commissione ha approfondito quindi le tematiche relative alla fiscalità che deve essere seguita da un soggetto che offre servizi di Home Restaurant, ma soprattutto sulla sicurezza e l'igiene alimentare, tema su cui Gnammo è attentoe per cui entro il mese di Marzo produrrà corsi on line per tutti i propri cuochi, con l'intento di ridurre l'incidenza domestica delle intossicazioni alimentari e diffondere cultura in materia".

Ultime News
Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Coldiretti: a Natale cresce lo shopping on line (+16%)

Coldiretti: a Natale cresce lo shopping on line (+16%)

L’Italia quest’anno è al terzo posto tra i Paesi Europei dove si spende di più on line per il...

Feste a passo di app: le migliori soluzioni gratuite per vivere il Natale in versione 2.0

Feste a passo di app: le migliori soluzioni gratuite per vivere il Natale in versione 2.0

Il portale QualeScegliere.it ha selezionato e testato le migliori app gratuite disponibili per...

Smart glass Epson Moverio: la diffusione delle applicazioni fa scendere il prezzo

Smart glass Epson Moverio: la diffusione delle applicazioni fa scendere il prezzo

Epson aumenta la produzione dei suoi smart glass in risposta alla crescita delle applicazioni in...

Qualcomm annuncia il supporto ad Android Oreo (Go edition)

Qualcomm annuncia il supporto ad Android Oreo (Go edition)

Android Oreo (Go edition) offre un'esperienza utente semplificata per i dispositivi fino a 1 GB...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media