APC
In arrivo smartphone sempre più intelligenti

In arrivo smartphone sempre più intelligenti

Movidius e Google stanno collaborando per dar vita ad uno smartphone che consentirà di riconoscere volti e immagini.

Pubblicato: 29/01/2016 12:20

di: redazione smartphone e app

   

In un futuro forse neppure molto lontano, potrebbe essere direttamente il nostro smartphone, e non una applicazione, a riconoscere un volto o un oggetto che si inquadra con la fotocamera.
Non sarà più un’applicazione software a compiere il riconoscimento, cosa che avviene già, ma un dispositivo hardware che lavorerà direttamente nei telefoni.
Movidius, chip designer irlandese, e Google stanno collaborando per dar vita ad uno smartphone che grazie alla tecnologia di machine learning (apprendimento automatico) avrà una telecamera dotata di intelligenza, che consentirà di riconoscere volti e immagini.
Movidius ha già lavorato con Big G su uno dei suoi più famosi progetti, Tango Project, che consentiva, mediante telecamere e sensori, di creare mappe tridimensionali di spazi interni.
Questa nuova collaborazione tra le due aziende dovrebbe sfociare nello sviluppo di un chip hardware da integrare nei telefoni del futuro rendendoli capaci di capire le immagini inquadrate con la fotocamera.
Da tempo grandi aziende come Facebook e Google stanno investendo parecchio nel campo dell'intelligenza artificiale, in particolare nella tecnologia di machine learning e nel riconoscimento delle immagini, per fare il grande passo: trasferire in un chip hardware la capacità di riconoscimento, disponibile a livello software in una applicazione.

Ultime News
3 presenta le nuove offerte natalizie con Netflix incluso

3 presenta le nuove offerte natalizie con Netflix incluso

3 arricchisce così le proprie offerte il proprio portafoglio di prodotti con l’intrattenimento on...

Zaveapp, il salvadanaio digitale per gli amanti del viaggio

Zaveapp, il salvadanaio digitale per gli amanti del viaggio

Zaveapp è un'applicazione che aiuta a risparmiare denaro per le proprie vacanze in modo facile e...

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media