Speciale SSD
Attenzione agli adattatori difettosi Apple

Attenzione agli adattatori difettosi Apple

Apple ha attivato un programma di richiamo dell'adattatore per alimentatori che, in situazioni comunque molto rare, potrebbe causare uno shock elettrico.

Pubblicato: 29/01/2016 12:30

di: redazione social media

   

Per prevenire il rischio elettrico provocato dal classico adattatore europeo per alimentatori Apple iPhone, iPad, iPod, Mac con spina a 2 pin, Apple ha attivato un programma di richiamo di tale dispositivo che, in situazioni comunque molto rare, potrebbe causare uno shock elettrico.
La società di Cupertino, ben consapevole che il rischio zero non esiste in nessun campo, ha infatti stabilito che l’adattatore in questione potrebbe rompersi e causare un contatto diretto con le parti in tensione.
Sono interessati gli adattatori bipolari progettati per essere utilizzati nell'Europa continentale, in Australia, in Nuova Zelanda, in Corea, in Argentina e in Brasile.
Anche l’Italia è pertanto interessata e quindi tutti coloro che possiedono un prodotto Apple sono invitati a controllare che l’adattatore in uso non sia fra quelli incriminati.
Gli adattatori interessati dal programma di sostituzione sono quelli per presa a muro forniti con i Mac e alcuni dispositivi iOS nel periodo compreso fra il 2003 e il 2015. 
Apple ha deciso di sostituire gratuitamente tutti gli adattatori interessati dal problema con un adattatore nuovo e riprogettato secondo nuovi criteri.
Nella pagina di supporto Apple, è possibile trovare tutte le informazioni per capire se il proprio adattatore rientra fra quelli difettosi, controllando il codice presente sullo stesso, e quindi come attivare la procedura di sostituzione.

Ultime News
I dati di idealo per Natale: in Italia, quasi 9 milioni gli acquirenti online

I dati di idealo per Natale: in Italia, quasi 9 milioni gli acquirenti online

Hi-tech e gaming i settori più ricercati. Tendenze tutte italiane: acquisti mirati ai figli e...

TIM: lancia “SillyBully”, l’app mobile per contrastare il cyberbullismo

TIM: lancia “SillyBully”, l’app mobile per contrastare il cyberbullismo

La nuova applicazione consente alle scuole di intraprendere campagne preventive e di far partire...

Tim: arriva in Italia l’App STUDIO+ per accedere a serie brevi e originali per smartphone

Tim: arriva in Italia l’App STUDIO+ per accedere a serie brevi e originali per smartphone

A febbraio arriva “Deep”, la serie franco-italiana che vede nel cast Ornella Muti e Caterina Murino.

Eset: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky

Eset: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky

Secondo i dati degli esperti di Eset, ScriptAttachment ha colpito nell’ultimo mese il 33% degli...

Con Vodafone a Natale contenuti video senza consumare i giga sulla rete 4G

Con Vodafone a Natale contenuti video senza consumare i giga sulla rete 4G

Arriva l'offerta di Natale per smartphone, tablet e PC dedicata ai clienti privati ricaricabile e...

Polo Nord Portatile: in un’app tutta la magia del Natale

Polo Nord Portatile: in un’app tutta la magia del Natale

Da quest’anno anche in Italia è possibile ricevere una chiamata o un video messaggio...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media