APC
Dopo quella di Seattle, Amazon forse aprirà altre librerie

Dopo quella di Seattle, Amazon forse aprirà altre librerie

Dopo la sua prima libreria, aperta all'interno del centro commerciale University Village a Seattle, Amazon potrebbe aprire altre centinaia di negozi simili.

Pubblicato: 04/02/2016 16:30

di: redazione social media

   

Dopo il suo primo negozio, aperto lo scorso novembre all'interno del centro commerciale University Village a Seattle, Amazon potrebbe aprire altre centinaia di negozi simili.
Nel negozio di Seattle, Amazon Books, si vendono non solo volumi cartacei ma si offre ai visitatori anche la possibilità di provare gli ebook Kindle e i tablet Fire.
Visto che il mercato dei libri cartacei sta segnando il passo rispetto al digitale, sembrerebbe che il colosso dell’e-commerce voglia andare controtendenza. In una nota ai propri clienti online, Amazon ha definito il negozio Amazon Books "un'estensione fisica di Amazon.com", con cui  sono stati messi a frutto 20 anni di esperienza nel settore per unire i benefici dello shopping online e di quello tradizionale.
I libri che i potenziali acquirenti trovano sugli scaffali di Amazon Books sono migliaia (a Seattle sono circa 5000), selezionati in base alle recensioni e ai dati di vendita e gradimento sul portale di e-commerce.
prezzi, precisa la compagnia, sono gli stessi di quelli offerti su Amazon.com.
Sembrerebbe inoltre che molti lettori preferiscano andare in un negozio per guardare i libri per poi ordinarli online.
Durante la ricerca di libri in negozio, il cliente può trovare sotto ciascun libro la recensione con il rating di chi lo ha già acquistato su Amazon.com oltre alle valutazioni dei clienti dello shop online.
Amazon in via ufficiale non ha fatto sapere quali sono i piani per l'apertura di altri Amazon Books in futuro, riservandosi di valutarne l’opportunità.
Importante sarà la risposta dei consumatori a quello aperto a Seattle. C'è da dire che i prezzi di Amazon dei libri sono spesso inferiori a quelli applicati da altri negozi.

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
Il mobile supera il Pc per gli acquisti sul web

Il mobile supera il Pc per gli acquisti sul web

Si guarda la vetrina, ma poi si compra online. Un acquirente su due sceglie con lo smartphone.

Nuova campagna malware su Google Play

Nuova campagna malware su Google Play

Il malware, soprannominato Judy, è un adware auto-click che è stato trovato su 41 app sviluppate...

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

Ora la protezione copre anche servizi come corsi di formazione, foto digitali, biglietti...

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

Utenti di WhatsApp fate attenzione all'ultima truffa che circola sulla celebre app di...

I tablet Toughpad di Panasonic sopravvivono al viaggio nello spazio

I tablet Toughpad di Panasonic sopravvivono al viaggio nello spazio

I device sono rimasti perfettamente funzionanti dopo aver effettuato un volo di 34.000 metri,...

Tradimenti: App, smartphone e tablet sempre più complici dei fedifraghi

Tradimenti: App, smartphone e tablet sempre più complici dei fedifraghi

App, chat erotiche, messaggini inviati di nascosto, battute ambigue e serie di fotografie...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media