Speciale SSD
Trend Micro: FighterPOS è tornato

Trend Micro: FighterPOS è tornato

Il malware che ad aprile aveva sottratto 22.000 numeri di carte di credito ha ora la capacità di propagarsi da un terminale all'altro.

Pubblicato: 26/02/2016 10:30

di: Redazione BitCity

   

Allerta dei laboratori Trend Micro. FighterPOS, il pericoloso malware diretto ai sistemi POS che lo scorso aprile era stato in grado di rubare 22.000 numeri di carte di credito, infettando più di 100 terminali POS, è tornato. 
Il malware è ricomparso in due nuove varianti "migliorate" e ora ha anche la capacità di propagarsi da un terminale POS a un altro connesso alla stessa rete, aumentando così il numero di potenziali vittime all'interno di un'organizzazione.
La versione originale di FighterPOS era nata in Brasile ed era caratterizzata da un codice scritto in portoghese, le nuove varianti presentano stringhe di codice in inglese e questo fa temere la possibile esplosione di questo pericoloso malware a livello mondiale.

Ultime News
 Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Il livello di rischio rimane allarmante, ma non è dovuto solo all'alacre attività dei...

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Italia, 26 mila imprese e 52 mila addetti. Prime Milano e Roma, Napoli, Torino, Bari.

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Si chiama FalseGuide ed è uno degli ultimi malware presenti all'interno di PlayStore: attende la...

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

L'ultima versione di Siri darà la possibilità agli utenti di chiedere all'assistente di leggere...

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Jimmy Wales ha dichiarato di essere al lavoro su Wikitribune, un nuovo sito che servirà a...

Google dichiara guerra alle fake news

Google dichiara guerra alle fake news

L’algoritmo che regola il funzionamento di Google è stato modificato al fine di tutelare i...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media