Speciale SSD
Milano: alla biblioteca Sormani parte il prestito dei lettori per ebook

Milano: alla biblioteca Sormani parte il prestito dei lettori per ebook

Pubblicato: 04/03/2016 10:15

di: Redazione BitCity

   

Postazioni per videogame nelle biblioteche Valvassori Peroni e Cassina Anna, prestito di lettori di ebook alla Sormani, scaffali virtuali di libri digitali da scaricare nei mezzanini della metropolitana.
Queste sono le novità presentate dall'assessore alla Cultura del comune di Milano Filippo Del Corno introdotte dal Sistema bibliotecario milanese.
“Nel nostro paese misuriamo in modo sempre più concreto i rischi sociali del 'digital divide' - ha affermato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno - . Anche per questo motivo le biblioteche milanesi sono impegnate ad vvicinare i cittadini al mondo tecnologico, favorendo e stimolando la lettura in modo libero e gratuito. Il Sistema bibliotecario milanese sta attivando nuovi servizi multimediali e interattivi per attrarre nuovi pubblici, giovani ma non solo, verso il mondo dei libri, anche sperimentando nuove strade, come per esempio quello dei videogame. Spesso dietro alla nascita di un videogioco c’è una storia, un libro che l’ha ispirato. Se un ragazzo si appassiona a un gioco può accadere che sorga in lui la curiosità di leggere la storia da cui è nato. Per questo motivo abbiamo ritenuto importante creare in due biblioteche, Valvassori Peroni e Cassina Anna, le Gaming Zone, dove non solo si potrà giocare e prendere in prestito videogame, ma dove sarà promosso tra i giovani il ‘conscius game’, il gioco consapevole. Inoltre, - ha spiegato l'assessore - un'altra novità è 'Milano da leggere": nei mezzanini della metropolitana saranno appesi scaffali virtuali per scaricare eBook, una selezioni di libri dedicati alla nostra città da leggere sullo smartphone mentre si viaggia".
Con il nuovo progetto "Milano da leggere" i mezzanini della metropolitana e altri luoghi di passaggio si tappezzeranno di scaffali virtuali di libri che narrano in forme diverse la nostra città, dall'800 ai giorni nostri, con una fuga nel futuro: da mercoledì 9 marzo saranno appesi i manifesti sui quali saranno presentati i titoli dei libri associati a QRcode con i quali si potrà scaricare subito l’ebook. "Inquadra, scatta, scarica e… leggi": poche e semplici operazioni sono richieste per entrare in un piccolo mondo di storie milanesi di ieri e di oggi. Il progetto è stato realizzato grazie a un finanziamento della Regione Lombardia.
Sempre in tema di lettura digitale, dal 13 marzo sarà attivo il servizio di prestito di ‘ebook reader’, i lettori di libri digitali, alla biblioteca Sormani: 22 dispositivi con proposte editoriali diversificate, scelte tra le ultime novità, saranno a disposizione dei lettori. Inoltre, sarà allestita una postazione per il pubblico in cui sarà possibile – su prenotazione - scannerizzare le foto di famiglia, per garantire una seconda vita ai propri ricordi. Due servizi nuovi per la storica biblioteca che si appresta a compiere sessant’anni nella sede dove tutti la conosciamo.

Ultime News
Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

RipCemetery è il nuovo modo social per ricordare i propri cari scomparsi, siano persone o animali.

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona: l'evento si terrà alle 12.00...

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

I ricercatori della Stanford University hanno realizzato una batteria ignifuga che può estinguere...

Microsoft, forse una Shell adattiva per ogni dispositivo Windows 10

Microsoft, forse una Shell adattiva per ogni dispositivo Windows 10

Microsoft starebbe lavorando a un progetto denominato che prevede la creazione di una Shell...

Google salva le ricerche web anche offline

Google salva le ricerche web anche offline

Google ha deciso di salvare le ricerche web anche in caso in cui non dovesse esserci la...

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Il CEO di Telegram, Pavel Durov, ha dichiarato che presto arriveranno nellapp i temi...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media