Speciale SSD
Choc Instagram, filmati pornografici nascosti

Choc Instagram, filmati pornografici nascosti

Instagram nasconde più di un milione di filmati pornografici: i tecnici al lavoro per risolvere un problema che si pensava già sistemato in passato.

Pubblicato: 14/03/2016 18:30

di: redazione social media

   

La rete e i social sono da sempre ambienti rischiosi.
Nonostante gli enormi passi in avanti in tema di sicurezza e privacy, sono stati recentemente scoperti più di un milione di contenuti a sfondo pornografico all’interno del noto social network Instagram. La scoperta è stata rivelata dal Sun: la sicurezza è stata raggirata utilizzando semplicemente lunghi hashtag in arabo.
Ed è così che il blogger di tecnologia Jed Ismael, digitando la parola film in lingua araba, ha avuto un’amara sorpresa.
I contenuti a luci rosse sono facilmente fruibili senza alcuna verifica dell’età degli utenti.
La notizia non farà di certo felice i genitori dei milioni di utenti minorenni, ma solleva anche questioni sulla politica del social: no ai nudi artistici e si a filmini porno?

Ultime News
Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

RipCemetery è il nuovo modo social per ricordare i propri cari scomparsi, siano persone o animali.

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona: l'evento si terrà alle 12.00...

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

I ricercatori della Stanford University hanno realizzato una batteria ignifuga che può estinguere...

Microsoft, forse una Shell adattiva per ogni dispositivo Windows 10

Microsoft, forse una Shell adattiva per ogni dispositivo Windows 10

Microsoft starebbe lavorando a un progetto denominato che prevede la creazione di una Shell...

Google salva le ricerche web anche offline

Google salva le ricerche web anche offline

Google ha deciso di salvare le ricerche web anche in caso in cui non dovesse esserci la...

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Il CEO di Telegram, Pavel Durov, ha dichiarato che presto arriveranno nellapp i temi...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media