Speciale SSD
USB Thief, il nuovo malware che si annida nei dispositivi USB e attacca i sistemi offline

USB Thief, il nuovo malware che si annida nei dispositivi USB e attacca i sistemi offline

Individuato da ESET, USB Thief è in grado di effettuare attacchi nascosti ed è estremamente difficile da rilevare.

Pubblicato: 29/03/2016 11:15

di: Redazione BitCity

   

I ricercatori di ESET hanno scoperto un nuovo malware, rilevato come Win32/PSW.Stealer.NAI, che si nasconde esclusivamente nei dispositivi USB, senza lasciare tracce sul computer infettato.
Soprannominato USB Thief, questo malware rappresenta un'insolita minaccia per diversi motivi: annidandosi sul singolo dispositivo USB, questo malware è in grado infatti di attaccare anche i sistemi isolati da Internet, senza lasciare alcuna traccia e rendendosi quasi invisibile alle vittime, che non si accorgono del furto dei dati.
USB Thief incorpora infatti un sofisticato sistema di codifica multi livello strettamente legato al dispositivo USB che lo ospita, rendendolo molto difficile da rilevare e analizzare.
USB Thief beneficia del fatto che i dispositivi USB spesso memorizzano le versioni portatili di alcune applicazioni comuni come Firefox Portable, Notepad ++ e TrueCrypt; questo malware può essere memorizzato dal dispositivo colpito come un plugin di applicazioni portatili o anche come una libreria DLL usata dalle stesse applicazioni portatili. Pertanto, ogni volta che viene eseguita una di queste applicazioni, il malware viene avviato in background.


Ultime News
I dati di idealo per Natale: in Italia, quasi 9 milioni gli acquirenti online

I dati di idealo per Natale: in Italia, quasi 9 milioni gli acquirenti online

Hi-tech e gaming i settori più ricercati. Tendenze tutte italiane: acquisti mirati ai figli e...

TIM: lancia “SillyBully”, l’app mobile per contrastare il cyberbullismo

TIM: lancia “SillyBully”, l’app mobile per contrastare il cyberbullismo

La nuova applicazione consente alle scuole di intraprendere campagne preventive e di far partire...

Tim: arriva in Italia l’App STUDIO+ per accedere a serie brevi e originali per smartphone

Tim: arriva in Italia l’App STUDIO+ per accedere a serie brevi e originali per smartphone

A febbraio arriva “Deep”, la serie franco-italiana che vede nel cast Ornella Muti e Caterina Murino.

Eset: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky

Eset: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky

Secondo i dati degli esperti di Eset, ScriptAttachment ha colpito nell’ultimo mese il 33% degli...

Con Vodafone a Natale contenuti video senza consumare i giga sulla rete 4G

Con Vodafone a Natale contenuti video senza consumare i giga sulla rete 4G

Arriva l'offerta di Natale per smartphone, tablet e PC dedicata ai clienti privati ricaricabile e...

Polo Nord Portatile: in un’app tutta la magia del Natale

Polo Nord Portatile: in un’app tutta la magia del Natale

Da quest’anno anche in Italia è possibile ricevere una chiamata o un video messaggio...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media