APC
Rischio crypto ransomware per gli utenti Flash Player

Rischio crypto ransomware per gli utenti Flash Player

L'Italia è il quarto Paese più colpito da Locky, il crypto ransomware veicolato con l'ultima vulnerabilità di Adobe Flash Player.

Pubblicato: 08/04/2016 10:35

di: Redazione BitCity

   

I laboratori Trend Micro avvisano che è stato lanciato un attacco per sfruttare una vulnerabilità zero-day di Adobe Flash Player (identificata come CVE-2016-1019), per la quale Adobe ha già rilasciato una patch ieri. La vulnerabilità è stata sfruttata per veicolare il pericoloso crypto-ransomware Locky, che utilizza le macro nei documenti per nascondere il suo codice maligno.
L'Italia a oggi è il quarto Paese maggiormente colpito.
A essere sotto attacco sono le versioni di Adobe Flash Player 20.0.0.306 e precedenti.
Trend Micro raccomanda agli utenti di aggiornare Adobe Flash Player all'ultima versione. 
Ransomware si riferisce a una classe di malware che tiene in "ostaggio" un computer, fino a quando l'utente paga un determinato importo in denaro, così da ricevere istruzioni specifiche per sbloccarlo. I crypto ransomware, una volta eseguiti, hanno la capacità di infettare il sistema, criptando quasi immediatamente tutti i dati presenti sul disco rigido e richiedendo poi un pagamento all'utente.

Ultime News
Disponibile su Android Google Play Protect

Disponibile su Android Google Play Protect

E'ufficialmente disponibile su tutti i dispositivi Android, Google Play Protect, software...

Amazon, arriva Spark, il social per lo shopping

Amazon, arriva Spark, il social per lo shopping

Amazon si lancia nel mondo dei social network con Spark, una sezione della sua app che invita gli...

Le ultime indiscrezioni su iPhone 8

Le ultime indiscrezioni su iPhone 8

In questi giorni sono circolati gli ultimi rumors su iPhone 8: pare tuttavia che lo smartphone...

Facebook, in arrivo le notizie a pagamento

Facebook, in arrivo le notizie a pagamento

Presto, verosimilmente a partire dal mese di ottobre prossimo, Facebook lancerà un paywall...

Cina, censurato WhatsApp

Cina, censurato WhatsApp

Per alcune ore, WhatsApp è stato censurato in Cina. Il motivo risiederebbe nel potenziamento di...

Tornano i Google Glass, ma solo per le aziende

Tornano i Google Glass, ma solo per le aziende

Fanno ritorno i Google Glass, in una versione esclusivamente destinata alle aziende e denominata...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media