i Amazon Prime sfida Netflix | BitCity.it
APC
Amazon Prime sfida Netflix

Amazon Prime sfida Netflix

Amazon Prime Video diventa a canone mensile: nello specifico l'offerta è disponibile al prezzo di 8,99 dollari al mese.

Pubblicato: 18/04/2016 15:40

di: redazione social media

   

Amazon lancia il guanto di sfida a Netflix: il servizio Prime Video diventa infatti a canone mensile.
Nello specifico, l'offerta di video-streaming di Amazon è disponibile al prezzo di 8,99 dollari al mese, un dollaro in meno rispetto al prezzo proposta da Netflix per l'accesso ai contenuti in HD e su due dispositivi contemporaneamente.
La mossa di Amazon non arriverebb casualmente, poichè dal mese di maggio prossimo, Netflix prevede di alzare il prezzo per gli abbonati al pacchetto base (con contenuti in SD) da 7,99 dollari a 9,99 dollari, che è quanto pagano gli abbonati che vogliono avere accesso ai contenuti in HD fino a due dispotivi contemporaneamente.
Amazon Prime Video permette inoltre fino a tre stream simultanei per account al prezzo di 8,99 dollari al mese.
Con soli due dollari in più, quindi al prezzo di 10,99 dollari al mese, Amazon permette di combinare l'abbonamento a Prime Video con Prime, per avere anche le spedizioni gratuite.
Per dodici mesi, si tratta di 131,88 dollari, circa il 25% in più rispetto al prezzo precedente di 99 dollari .
In Italia, Amazon Prime costerà sempre 19,99 euro all'anno, poichè nel nostro Paese il servizio Prime Video non è presente.
La novità riguarda quindi solo gli utenti negli Stati Uniti.
Come Netflix e Hulu, Amazon ha investito in contenuti originali esclusivi così come ha acquisito i diritti per trasmettere in VOD i esclusiva alcuni contenuti forniti da altri produttori.
Tramite Amazon Studios, vengono prodotte serie originali come “Transparent”, “Mozart in the Jungle”, “Catastrophe”, “Bosch”, “The Man in the High Castle”, “Red Oaks” e “Hand of God”.


Ultime News
 Telefonia, Adiconsum: basta modifiche unilaterali degli operatori nei contratti in corso di validità

Telefonia, Adiconsum: basta modifiche unilaterali degli operatori nei contratti in corso di validità

Adiconsum: "E basta anche agli accordi tra operatori che rendono inutile la disdetta del...

Vodafone Italia amplia con La7 la sua grande offerta tv

Vodafone Italia amplia con La7 la sua grande offerta tv

Tutti i programmi preferiti a disposizione sui canali lineari La7 e La7d e nella sezione on...

Cefriel: in un attacco di

Cefriel: in un attacco di "phishing"fino al 60% degli utenti "abbocca"

In media a un hacker bastano tre mail per ottenere un click sul link potenzialmente malevolo...

5G, Ericsson: il 78% degli operatori TLC già al lavoro su sperimentazioni nel 2017

5G, Ericsson: il 78% degli operatori TLC già al lavoro su sperimentazioni nel 2017

Tra i piani per monetizzare il 5G figurano la migrazione degli abbonati dal 4G al 5G e...

La città con più follower sui social? Milano

La città con più follower sui social? Milano

Un'anteprima del rapporto ICity Rate 2017, il rating delle smart city italiane che sarà...

Wiwe: l'elettrocardiogramma arriva su smartphone

Wiwe: l'elettrocardiogramma arriva su smartphone

Wiwe è un generatore di elettrocardiogramma ECG, con forma e dimensioni di una carta di credito,...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media