APC
Riconosce i suoi rapinatori su Facebook e li fa arrestare

Riconosce i suoi rapinatori su Facebook e li fa arrestare

Un 21enne di Torino è riuscito a riconoscere i suoi rapinatori e a farli arrestare dopo aver indagato su Facebook.

Pubblicato: 20/04/2016 14:45

di: redazione social media

   

A Torino, un ragazzo di 21 anni è riuscito a riconoscere e a far arrestare due fratelli suoi coetanei e il complice di dieci anni più grande che lo avevano rapinato in corso Grosseto.
Il giovane è riuscito a riconoscere i malviventi dopo aver indagato tra i vari profili di Facebook di amici e amici degli amici, poichè i volti dei delinquenti avevano qualcosa di familiare.
Il più grande degli aggressori gli aveva puntato un coltello allo stomaco per rapinargli il cellulare e il portafoglio.
Gli agenti delle Volanti, capitanati da Luigi Mitola, hanno verificato la segnalazione dettagliata della vittima, con tanto di nomi e cognomi dei responsabili, e li hanno arrestati per rapina pluriaggravata: si tratta dei gemelli Andrea e Fabio Valentino e del trentenne Vito Di Dia.
I primi due hanno confessato di aver fatto la rapina e indicato il nome del tezo, spiegando agli agenti dove recuperare i documenti che c'erano nel portafoglio che era stato buttato in via Sospello. Il cellulare invece era già stato scambiato per alcune dosi di cocaina.
Tutti hanno precedenti penali e Di Dia ha anche l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria ed il divieto di lasciare la propria abitazione durante le ore notturne. 


Ultime News
InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp però continuerà a supportare i dispositivi BlackBerry con SO Android come BlackBerry...

Mondadori Store presenta

Mondadori Store presenta "MyStore", il nuovo assistente digitale

L'assistente digitale "MyStore", sviluppato da Mauden, offre ai clienti contenuti e consigli su...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media