Speciale SSD
Huawei punta forte su smartphone e wearable

Huawei punta forte su smartphone e wearable

Huawei mira a diventare leader assoluta di mercato, puntando forte su smartphone e wearable, con l’obiettivo di superare Samsung ed Apple.

Pubblicato: 02/05/2016 12:05

di: redazione smartphone e app

   

Huawei continua a crescere in Italia e nei prossimi tre anni vuole diventare leader assoluta di mercato, puntando forte su smartphone e wearable, con l’obiettivo di superare Samsung ed Apple.
La fama delle aziende cinesi non è tradizionalmente blasonata come quella dei vicini di casa coreani e giapponesi: quando si parla di Cina, solitamente si intende “fabbrica delle copie o luogo di produzione di basso livello, riferendosi sia alla qualità dei prodotti sia alle condizioni del lavoro e alla sicurezza.
La situazione sta però cambiando e il forte desiderio dell’industria cinese di affermarsi sta portando a risultati davvero importanti e sorprendenti.
E’ il caso di Lenovo, che ormai domina il mercato dei PC e di Xiaomi, realtà emergente, che con il suo sistema software è salita al primo posto in Cina e al quinto a livello mondiale.
Huawei che attualmente occupa la terza posizione a livello globale punta a superare i primatisti Apple e Samsung nei prossimi anni.
Walter Ji, Presidente della divisione Consumer Business Group di Huawei per l’Europa, ha confermato che, dopo la Cina, l’Italia, rappresenta il maggior mercato in termini di volumi (poco meno del 20 %), e ha dichiarato: “In Italia otteniamo ottimi risultati perché abbiamo un buon team, un’offerta di prodotti completa e sappiamo venire incontro alle esigenze dei consumatori in termini di design, funzioni innovative e attenzione ai dettagli. Investiamo moltissimo in ricerca e sviluppo, oltre il 10% dei ricavi e abbiamo un sistema originale di leadership: ogni sei mesi, tre top manager assumono il ruolo di amministratori delegati in carica. Scaduto il termine, tornano ai ruoli precedenti. La nostra è una struttura societaria unica anche nel panorama cinese. È un’azienda non quotata, posseduta dai 170mila dipendenti, che hanno un senso di appartenenza e dedizione elevatissimo”.
Da ricordare anche la partnership con la tedesca Leica, il marchio che rivoluzionò la fotografia attraverso l’introduzione del rullino nelle sue macchine. Huawei spera così di rivoluzionare il mondo dell’elettronica di consumo.
Tutte queste scelte di strategia aziendale si sono così tradotte in una forte crescita con un fatturato globale di 60,8 miliardi di dollari e con un aumento del 37% rispetto al 2014.
Da sottolineare che il settore Consumer con un aumento di fatturato del 73% è di certo il più promettente, rappresentando da solo un terzo del business di Huawei .
Per questo la casa cinese punterà nei prossimi 5 anni su smartphone e sui dispositivi wearable.

Ultime News
HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC Desire 10 lifestyle sarà disponibile a partire dalla fine di settembre.

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

La richiesta di soluzioni digitali e la rivoluzione delle FinTech alimentano il bisogno di...

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Telefono Azzurro: "Nonostante le perplessità sulla questione delle età e su alcuni strumenti di...

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Rispetto agli aspetti sanzionatori, l'Organizzazione raccomanda un approccio che privilegi azioni...

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

L'86% degli italiani pensa che le banche siano più affidabili nella fornitura di sistemi di...

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

Sharing economy, innovazione e tecnologia incontrano l'economia tradizionale, per creare un...



Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media