APC
Fondazione Vodafone lancia ‘Instant Schools For Africa’

Fondazione Vodafone lancia ‘Instant Schools For Africa’

Milioni di giovani africani accederanno all'istruzione grazie alla tecnologia Vodafone.

Pubblicato: 04/05/2016 11:15

di: Redazione BitCity

   

Fondazione Vodafone e Vodafone presentano "Instant Schools for Africa", uno dei più grandi programmi filantropici dei 25 anni di storia della Fondazione. 
L'iniziativa  partirà in autunno e consentirà a milioni di giovani della Repubblica Democratica del Congo, del Ghana, del Kenya, del Lesotho, del Mozambico e della Tanzania  di accedere liberamente a materiale didattico online sviluppato in collaborazione con Learning Equality - una delle principali organizzazioni senza scopo di lucro che fornisce soluzioni open-source per la didattica in rete – e con partner didattici, ministeri per l'istruzione e esperti locali di didattica in ciascun Paese.
Un progetto simile è stato lanciato di recente dalla controllata sudafricana di Vodafone, Vodacom, in collaborazione con il Dipartimento per l'Educazione di Base, per lo sviluppo di un portale didattico aperto a tutti – Vodacom e-school – con materiale conforme ai programmi ministeriali. 
L'obiettivo è fornire a milioni di ragazzi l'accesso a materiale didattico che conterrà testi concepiti per giovani che non hanno seguito un percorso scolastico tradizionale: uno studio dell'UNESCO dice infatti che 59 milioni di ragazzi dai 6 agli 11 anni non hanno frequentato una scuola nel 2013, e 30 milioni di quei ragazzi vivono nell'Africa sub-sahariana. 
L'istruzione è un potente antidoto alla povertà. I ragazzi e i giovani in alcuni dei paesi più poveri del mondo desiderano imparare ma i genitori, gli insegnanti e gli educatori, spesso non hanno né i mezzi né il materiale per poter insegnare.
Libri di testo, enciclopedie, e materiale di sostegno in aula -  estremamente costosi per molte scuole africane – saranno quindi forniti tramite rete mobile con tablet per gli studenti e un portatile e un proiettore per gli insegnanti
Studenti e insegnanti che sono coperti da rete Vodafone (o delle sue controllate africane) non sosterranno alcun costo nell'accedere alle risorse educative di "Instant Schools for Africa"
Fondazione Vodafone e Vodafone si confronteranno anche con le altre principali società di telefonia mobile dei paesi interessati per invitarle a adottare un simile approccio non commerciale e stimolare l'adozione diffusa di quelle che saranno, per molti giovani, delle importanti opportunità per migliorare la loro vita, grazie all'apprendimento e allo sviluppo di nuove competenze.

Ultime News
InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp però continuerà a supportare i dispositivi BlackBerry con SO Android come BlackBerry...

Mondadori Store presenta

Mondadori Store presenta "MyStore", il nuovo assistente digitale

L'assistente digitale "MyStore", sviluppato da Mauden, offre ai clienti contenuti e consigli su...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media