APC
Twitter nega i dati alle agenzie di intelligence americane

Twitter nega i dati alle agenzie di intelligence americane

Twitter ha negato alle agenzie di intelligence Usa l'accesso al servizio analitico Dataminr, usato per identificare i primi segnali di accadimenti come attentati o rivolte politiche.

Pubblicato: 09/05/2016 16:25

di: redazione social media

   

Twitter ha negato alle agenzie di intelligence Usa l'accesso al servizio analitico Dataminr, usato per identificare, real time, i primi segnali di accadimenti come attentati terroristici o rivolte politiche.
Il divieto, che non è stato annunciato pubblicamente, è stato rivelato dal Wall Street Journal che cita un alto funzionario dell'intelligence Usa.
Occorre ricordare che il sito di microblogging possiede il 5% di Dataminr, ma è la compagnia che permette l'accesso, in tempo reale, all'intero flusso dei tweet pubblici e la loro vendita al pubblico.
Twitter ha giustificato la propria decisione affermando di non voler dare l'impressione di essere troppo vicina all'intelligence americana.
La compagnia sostiene che Dataminr è stata in grado di notificare ai clienti gli attacchi di Bruxelles, lo scorso marzo, con 10 minuti di anticipo rispetto alle prime notizie dei media. E di aver messo in allerta la community di intelligence americana sugli attacchi simultanei a Parigi lo scorso novembre, subito dopo il loro inizio.
Di fronte ad una richiesta di commento, Twitter ricorda la sua politica di impedire a terzi, compresi Datamnir, di vendere i dati ad agenzie governative per motivi di controllo.

Ultime News
Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Secondo i dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni diffusi dall’Agcom nel terzo trimestre le...

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

Sotto la lente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato gli aggiornamenti software...

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media