Speciale SSD
Attenzione al virus che si prende visitando siti hard

Attenzione al virus che si prende visitando siti hard

Attenzione a visitare i siti porno con gli smartphone: i dispositivi sono esposti a virus molto potenti che potrebbero danneggiarli.

Pubblicato: 17/05/2016 18:25

di: redazione smartphone e app

   

Chi visita i siti pornografici attraverso gli smartphone deve stare molto attento: i dispositivi sono esposti a virus molto potenti che potrebbero danneggiarli.
Il ricercatore informatico di Dell, Alex Dubrovsky ha dichiarato che si starebbe diffondendo molto velocemente un virus sui dispositivi Android, anche se il pericolo potrebbe estendersi rapidamente agli smartphone Apple.
Nello specifico, si tratta di un'app che blocca lo schermo, rendendo inutile qualsiasi operazione. Da quel momento il telefono diventa inattivo: gli utenti non possono più accedere al loro dispositivo.
Dubrovsky ha così affermato: "Abbiamo trovato più di 100 applicazioni che contengono questo malware. Sospettiamo che gli autori si stiano preparando per un assalto letale dalle dimensioni molto più vaste. Il malware non ruba né dati né denaro, poiché è nelle sue fasi iniziali".

Ultime News
Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Waymo, società di Google, ha denunciato Uber, accusandolo di essersi appropriato di progetti che...

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Sembra che Huawei possa essere pronta a ufficializzare un nuovo smartphone, Huawei P10 Lite, che...

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

Il progetto, ideato da studenti e docenti dell’Università di Udine consente di donare libri...

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Smartphone Archos Graphite: Dual-lens camera, sensore finger print, USB-C & e molto altro a...

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Secondo una ricerca ESET, gli attacchi ransomware su dispositivi Android sono cresciuti del 50%...

Instagram, disponibili i post multipli

Instagram, disponibili i post multipli

Da oggi, su Instagram, è possibile selezionare fino a 10 contenuti (tra immagini e video) da...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media