Speciale SSD
Attenzione al virus che si prende visitando siti hard

Attenzione al virus che si prende visitando siti hard

Attenzione a visitare i siti porno con gli smartphone: i dispositivi sono esposti a virus molto potenti che potrebbero danneggiarli.

Pubblicato: 17/05/2016 18:25

di: redazione smartphone e app

   

Chi visita i siti pornografici attraverso gli smartphone deve stare molto attento: i dispositivi sono esposti a virus molto potenti che potrebbero danneggiarli.
Il ricercatore informatico di Dell, Alex Dubrovsky ha dichiarato che si starebbe diffondendo molto velocemente un virus sui dispositivi Android, anche se il pericolo potrebbe estendersi rapidamente agli smartphone Apple.
Nello specifico, si tratta di un'app che blocca lo schermo, rendendo inutile qualsiasi operazione. Da quel momento il telefono diventa inattivo: gli utenti non possono più accedere al loro dispositivo.
Dubrovsky ha così affermato: "Abbiamo trovato più di 100 applicazioni che contengono questo malware. Sospettiamo che gli autori si stiano preparando per un assalto letale dalle dimensioni molto più vaste. Il malware non ruba né dati né denaro, poiché è nelle sue fasi iniziali".

Ultime News
Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

RipCemetery è il nuovo modo social per ricordare i propri cari scomparsi, siano persone o animali.

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona: l'evento si terrà alle 12.00...

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

I ricercatori della Stanford University hanno realizzato una batteria ignifuga che può estinguere...

Microsoft, forse una Shell adattiva per ogni dispositivo Windows 10

Microsoft, forse una Shell adattiva per ogni dispositivo Windows 10

Microsoft starebbe lavorando a un progetto denominato che prevede la creazione di una Shell...

Google salva le ricerche web anche offline

Google salva le ricerche web anche offline

Google ha deciso di salvare le ricerche web anche in caso in cui non dovesse esserci la...

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Il CEO di Telegram, Pavel Durov, ha dichiarato che presto arriveranno nellapp i temi...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media