APC
Andorid arriva sulle auto grazie ai processori Snapdragon Automotive di Qualcomm

Andorid arriva sulle auto grazie ai processori Snapdragon Automotive di Qualcomm

I processori Qualcomm Snapdragon 820A e 602A supportano la nuova piattaforma in-car di Google presentata durante Google I/O.

Pubblicato: 20/05/2016 10:15

di: Redazione BitCity

   

Qualcomm Technologies sta collaborando con Google per integrare la potenza del sistema operativo Android direttamente sulle automobili. L’iniziativa è volta ad aiutare le case automobilistiche a creare dei sistemi di infotainment potenti utilizzando Android come piattaforma comune, rendendo così più semplice l’aggiunta di servizi connessi e applicazioni, offrendo contestualmenteun’esperienza di guida più sicura e intuitiva. L’obiettivo è quello di accelerare l’innovazione in ambito automotive grazie a un approccio che garantisce apertura, personalizzazione e scalabilità. 
"Google è impegnata a implementare Android in una piattaforma capace di alimentare l’innovazione nel settore automotive", afferma Patrick Brady, Director of AndroidEngineering, Google. "Lavoriamo in stretta collaborazione con aziende leader del settore come Qualcomm Technologies per portare sulle auto il meglio di Android inmaniera sicura e senza soluzione di continuità. Questa iniziativa rappresenta il prossimo fondamentale passo per sfruttare la potenza di una piattaforma aperta e di un ricco ecosistema che permette alle case automobilistiche di creare potenti sistemi di infotainment pensati per l'era digitale". 
"I processori Snapdragon Automotive combinati con Android consentiranno all'ecosistema automotive di creare auto connesse e sistemi di infotainment all’avanguardia", ha dichiarato Nakul Duggal, Vice President Product Management di Qualcomm Technologies. "Come sistema operativo di infotainment in auto, Android permette a conducenti e a passeggeri di interagire con i loro veicoli in un modo del tutto nuovo e coinvolgente. Siamo lieti di lavorare con Google e con l'ecosistema automobilistico per inaugurare la prossima generazione di esperienze in-car".

Ultime News
3 presenta le nuove offerte natalizie con Netflix incluso

3 presenta le nuove offerte natalizie con Netflix incluso

3 arricchisce così le proprie offerte il proprio portafoglio di prodotti con l’intrattenimento on...

Zaveapp, il salvadanaio digitale per gli amanti del viaggio

Zaveapp, il salvadanaio digitale per gli amanti del viaggio

Zaveapp è un'applicazione che aiuta a risparmiare denaro per le proprie vacanze in modo facile e...

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media