APC
Su Twitter, più spazio alle parole

Su Twitter, più spazio alle parole

Twitter darà più spazio ai propri utenti per parlare e condividere, togliendo il limite dei 140 caratteri.

Pubblicato: 26/05/2016 16:10

di: redazione social media

   

Twitter ha deciso di dare ai propri utenti più spazio per parlare e condividere.
Nello specifico, la società ha annunciato che alleggerirà il limite dei 140 caratteri togliendo di mezzo alcune regole che creavano confusione.
I 140 caratteri conteggiati saranno unicamente di testo.
Tradotto in pratica, ciò significa che quando si “tagga” una persona usando il simbolo @, il suo nome non verrà conteggiato.
Anche foto, video, GIF e sondaggi non faranno più parte del conteggio.
Twitter faciliterà così le conversazioni di gruppo poiché si potranno inserire svariate persone senza doversi preoccupare del raggiungimento del limite e darà più spazio alle parole.
Sono inoltre cambiate altre regole.
Per esempio, se prima bisognava inserire un punto prima del simbolo @ affinché il tweet di risposta a un utente fosse visibile a tutti, con le nuove regole ciò non sarà più necessario: i tweet aranno visibili a tutti, a meno che le impostazioni del profilo non prevedevano altrimenti. Inoltre, si potrà citare o ritwittare un proprio tweet precedentemente pubblicato.
Tali cambiamenti non saranno tuttavia immediati, ma avverranno nel corso dei prossimi mesi.
La società prevede inoltre ulteriori modifiche al modo di usare Twitter: “abbiamo in programma di aiutarti a ottenere di più con i tuoi tweet. Stiamo esplorando nuovi modi per semplificare gli attuali utilizzi e aggiungerne di nuovi senza compromettere la brevità e la velocità uniche che rendono Twitter il miglior luogo commentare in diretta, restare connessi e conversare”


Ultime News
Il mobile supera il Pc per gli acquisti sul web

Il mobile supera il Pc per gli acquisti sul web

Si guarda la vetrina, ma poi si compra online. Un acquirente su due sceglie con lo smartphone.

Nuova campagna malware su Google Play

Nuova campagna malware su Google Play

Il malware, soprannominato Judy, è un adware auto-click che è stato trovato su 41 app sviluppate...

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

Ora la protezione copre anche servizi come corsi di formazione, foto digitali, biglietti...

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

Utenti di WhatsApp fate attenzione all'ultima truffa che circola sulla celebre app di...

I tablet Toughpad di Panasonic sopravvivono al viaggio nello spazio

I tablet Toughpad di Panasonic sopravvivono al viaggio nello spazio

I device sono rimasti perfettamente funzionanti dopo aver effettuato un volo di 34.000 metri,...

Tradimenti: App, smartphone e tablet sempre più complici dei fedifraghi

Tradimenti: App, smartphone e tablet sempre più complici dei fedifraghi

App, chat erotiche, messaggini inviati di nascosto, battute ambigue e serie di fotografie...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media