APC
Microsoft vieta le password banali

Microsoft vieta le password banali

Microsoft ha deciso di combattere gli hacker imponendo agli utenti di Skype, Outlook e Azure AD di cambiare le password più banali.

Pubblicato: 30/05/2016 18:55

di: redazione social media

   

Microsoft ha scelto di adottare una linea dura contro gli hacker e gli utenti poco accorti: non solo si limiterà a consigliare password sicure, ma bannerà quelle banali e stupide (un esempio? “password”). Se il sistema riconoscerà infatti una parola abusata dagli utenti forzerà questi ultimi a crearne una più complessa.
Il meccanismo sarà applicato agli utenti di Skype, Outlook e Azure AD.
Ad annunciare la novità, nel blog aziendale rivolto agli sviluppatori, è stato Alex Simos, responsabile del Program Management della stessa Microsoft: a supporto della decisione viene citato il caso Linkedin, che si è vista coinvolta nel furto di circa 117 milioni di credenziali.

Ultime News
Fastweb estende la copertura a banda ultralarga fino a 200 Megabit in 19 nuove città

Fastweb estende la copertura a banda ultralarga fino a 200 Megabit in 19 nuove città

Navigazione sempre più veloce “indoor” e anche “outdoor” grazie al servizio WOW FI.

Sunsiit, l’ombrellone a portata di click

Sunsiit, l’ombrellone a portata di click

L’app consente tra l’altro di scegliere la fila in spiaggia, il numero di ombrelloni e anche...

Spotify arriva su Windows Store

Spotify arriva su Windows Store

Spotify approda su Windows Store, ma al momento solo nella versione desktop per PC.

YouTube, arrivano i video verticali

YouTube, arrivano i video verticali

YouTube ha rinnovato il player video con l’introduzione di un nuovo layout che si adatta in base...

WhatsApp, arriva il supporto per l'invio di ogni tipo di file

WhatsApp, arriva il supporto per l'invio di ogni tipo di file

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno deciso di aggiungere il supporto all’invio di qualsiasi tipo...

Nuovo aggiornamento per Pokemon Go

Nuovo aggiornamento per Pokemon Go

È disponibile un aggiornamento di Pokémon Go, il celebre gioco in realtà aumentata che tra poco...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media