APC
Microsoft vieta le password banali

Microsoft vieta le password banali

Microsoft ha deciso di combattere gli hacker imponendo agli utenti di Skype, Outlook e Azure AD di cambiare le password più banali.

Pubblicato: 30/05/2016 18:55

di: redazione social media

   

Microsoft ha scelto di adottare una linea dura contro gli hacker e gli utenti poco accorti: non solo si limiterà a consigliare password sicure, ma bannerà quelle banali e stupide (un esempio? “password”). Se il sistema riconoscerà infatti una parola abusata dagli utenti forzerà questi ultimi a crearne una più complessa.
Il meccanismo sarà applicato agli utenti di Skype, Outlook e Azure AD.
Ad annunciare la novità, nel blog aziendale rivolto agli sviluppatori, è stato Alex Simos, responsabile del Program Management della stessa Microsoft: a supporto della decisione viene citato il caso Linkedin, che si è vista coinvolta nel furto di circa 117 milioni di credenziali.

Ultime News
Skype, problemi di connessione in Europa

Skype, problemi di connessione in Europa

Oggi, 3 agosto 2017, Skype ha avuto problemi di connessione, dall’Italia fino all’Europa...

5G, ecco i progetti vincitori

5G, ecco i progetti vincitori

Il MISE ha approvato la graduatoria per le sperimentazioni 5G. Vodafone, Wind Tre e Open Fiber,...

WhatsApp, attenzione al nuovo messaggio truffa

WhatsApp, attenzione al nuovo messaggio truffa

Su WhatsApp sta circolando un messaggio truffa che avvisa gli utenti circa la scadenza...

Roaming, attenzione ai viaggi in traghetto e all'estero

Roaming, attenzione ai viaggi in traghetto e all'estero

Attenzione ai viaggi in traghetto e in alcuni paesi esteri: anche se il Roaming è stato abolito,...

Windows 10, i pc si potranno controllare con gli occhi

Windows 10, i pc si potranno controllare con gli occhi

Microsoft ha annunciato che Windows 10 integrerà il supporto a tecnologia per la rilevazione del...

Apple, venduti 1,2 miliardi di iPhone dal debutto

Apple, venduti 1,2 miliardi di iPhone dal debutto

Tim Cook ha annunciato che dalla nascita dei primi iPhone 10 anni fa, sono stati venduti oltre...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media