Speciale SSD
Hackerati gli account social di Mark Zuckerberg

Hackerati gli account social di Mark Zuckerberg

Nel weekend, gli account Twitter, Pinterest e LinkedIn di Mark Zuckerberg sono stati violati dal gruppo di hacker OurMine Team.

Pubblicato: 06/06/2016 15:15

di: redazione social media

   

Durante il weekend, gli account Twitter, Pinterest e LinkedIn di Mark Zuckerberg sono stati violati da OurMine Team, che ha successivamente rivendicato la paternità dell'attacco.
Nello specifico, il gruppo di hacker è riuscito a modificare il nome dell'account Pinterest di Zuckerberg e ad inviare alcuni messaggi tramite il suo l'account Twitter.
Anche Instagram sarebbe stato preso di mira, ma fortunatamente senza successo, grazie al sistema di sicurezza intervenuto per bloccare l'attacco. 
Non è ancora del tutto chiaro se l'accesso non autorizzato sia stato effettivamente reso possibile utilizzando i dati del database di LinkedIn, trafugati nel 2012.
Il gruppo di hacker, così con un messaggio inviato tramite l'account Twitter di Zuckerberg ha affermato: Hey @finkd (nome dell'account Twitter di Zuckerberg), you were in LinkedIn Database. A completamento della dichiarazione è intervenuta la successivamente pubblicazione della password LinkedIn utilizzata Zuckerberg.
Si presume che Zuckerberg possa aver utilizzato la stessa mail e password per accedere agli account LinkedIn, Twitter e Instagram.
Una leggerezza in parte giustificata dal fatto che si tratta di account poco utilizzati (l'ultimo post di Zuckerberg su Twitter risale al 2012), ma che sorprende. 


Ultime News
 Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Il livello di rischio rimane allarmante, ma non è dovuto solo all'alacre attività dei...

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Italia, 26 mila imprese e 52 mila addetti. Prime Milano e Roma, Napoli, Torino, Bari.

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Si chiama FalseGuide ed è uno degli ultimi malware presenti all'interno di PlayStore: attende la...

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

L'ultima versione di Siri darà la possibilità agli utenti di chiedere all'assistente di leggere...

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Jimmy Wales ha dichiarato di essere al lavoro su Wikitribune, un nuovo sito che servirà a...

Google dichiara guerra alle fake news

Google dichiara guerra alle fake news

L’algoritmo che regola il funzionamento di Google è stato modificato al fine di tutelare i...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media