APC
Microsoft compra LinkedIn

Microsoft compra LinkedIn

Microsoft ha acquisito LinkedIn a 196 dollari per azione valutando la società 26,2 miliardi di dollari.

Pubblicato: 13/06/2016 16:25

di: redazione social media

   

Microsoft ha rilevato il controllo di LinkedIn a 196 dollari per azione valutando la società 26,2 miliardi di dollari.
Si tratta di una cifra che fa di Linkedin l'acquisizione più grande del gruppo fondato da Bill Gates e che garantisce agli azionisti di Linkedin un premio del 50% rispetto alla chiusura di Borsa di venerdì. 
Una nota congiunta spiega che Linkedin "manterrà il proprio brand distintivo, cultura e indipendenza" e l'amministratore delegato Jeff Weiner resterà al proprio posto, ma riferirà direttamente a Satya Nadella, numero uno del colosso di Redmond.
Reid Hoffman, presidente, cofondatore e azionista di controllo di Linkedin, e lo stesso Weiner "sostengono completamente la transazione", la cui chiusura è attesa nel corso dell'anno solare.
L'obiettivo di Microsoft è quello di rilanciare il social network che negli ultimi mesi ha deluso investitori e mercati a causa della concorrenza e di un mercato del lavoro in ripresa che si rivolge anche ai canali più tradizionale.
Ricordiamo che l'ultimo trimestre del 2015, per LinkedIn si è concluso con un rosso pari a 8,4 milioni di dollari (2,9 milioni gli utili nello stesso periodo dello scorso anno).
A pesare erano state le voci straordinarie perché i ricavi erano saliti del 34% a 862 milioni di dollari, oltre le stime per 857 milioni, e nell'intero 2015 a 2,991 miliardi. Il 2016, tuttavia, è iniziato meglio: nei primi tre mesi i ricavi complessivi sono aumentati del 35% a 861 milioni di dollari.
Oggi il titolo del social network è sugli scudi, ma il valore azionario non si è ancora ripreso dopo il crollo del 28% del 5 febbraio, quando furono pubblicati i conti 2015.

microsoft-compra-linkedin-1.jpg


Ultime News
Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media