Speciale SSD
Phoneall: telefonate e messaggi gratis verso tutti i numeri fissi e mobili italiani

Phoneall: telefonate e messaggi gratis verso tutti i numeri fissi e mobili italiani

L'app, disponibile per Apple o Google Play, consente di effettuare chiamate VoIP gratuite verso tutti i numeri fissi e mobili italiani, oltre che verso tutti coloro che hanno installato la stessa app sul proprio smartphone.

Pubblicato: 23/06/2016 11:20

di: Redazione BitCity

   

Si chiama "Phoneall" ed è la nuova app per telefonia mobile via internet lanciata da Intermatica, importante operatore telefonico nazionale e service provider.
Questa app, disponibile negli store Apple o Google Play, consente di effettuare chiamate VoIP (voce tramite protocollo internet) gratuite verso tutti i numeri fissi e mobili italiani, oltre che verso tutti coloro che hanno installato la stessa app sul proprio smartphone. Per tutti gli altri numeri nel mondo, le tariffe sono particolarmente convenienti.
In pratica, gli utenti diventano intestatari di un numero mobile personale, che li rende riconoscibili e sul quale possono essere anche richiamati. Ciò non è possibile con gli altri servizi VoIP, che per ogni collegamento assegnano un diverso identificativo. 
"Phoneall è un prodotto innovativo, radicalmente diverso da tutto ciò che oggi c'è in commercio, è un vero 'telefono-nel-telefono' che assegna al cliente una propria identità telefonica", spiega Claudio Castellani, fondatore e presidente di Intermatica. "Questa app rivoluzionaria lascerà il segno nella gestione tradizionale della telefonia mobile e rappresenterà un cambiamento di rotta epocale. Ci sono tante app VoIP sul mercato, ma questa è gestita direttamente da un carrier, la sola che fornisce un numero mobile personale e assicura un'alta qualità del servizio". 
La creazione dell'app "Phoneall" nasce dalla lunga esperienza di Intermatica nel settore delle carte telefoniche prepagate a pin. Si tratta di una tecnologia consolidata, che ha trovato inizialmente nel mercato etnico, cioè negli extracomunitari che lavorano in Italia, la sua principale clientela. L'introduzione della nuova app VoIP offre una user experience identica a quella di un normale smartphone, senza la necessità di inserire codici o pin.
Attivare l'app "Phoneall" è semplice. Basta scaricare gratuitamente la app dagli store Apple o Google Play e avviarla. Poi è sufficiente inserire il proprio numero di cellulare per ricevere via sms il codice di attivazione e sarà possibile iniziare a telefonare con il nuovo numero mobile personale. Ulteriori informazioni su www.phoneall.it
"Nei primi 2 anni prevediamo un mercato di 1-1,5 milioni di utenti solo sul territorio italiano, di cui il 30-40% saranno stranieri e il resto nostri connazionali", afferma il presidente Castellani. "Per quanto riguarda gli utenti italiani, i primi fruitori saranno i segmenti 'young' e 'millennial', giovani fino ai 30 anni di età che per comunicare già utilizzano brevi messaggi audio tramite la piattaforma whatsapp e che sicuramente gradiranno la possibilità di telefonare e chattare gratis con il loro smartphone. Interessante sarà anche il mercato degli italiani che viaggiano per motivi di lavoro o di svago e per coloro che vivono all'estero".

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

Due startupper italiani dietro RipCemetery, l'App per ricordare i cari scomparsi

RipCemetery è il nuovo modo social per ricordare i propri cari scomparsi, siano persone o animali.

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato il 26 febbraio al MWC di Barcellona

LG G6 verrà presentato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona: l'evento si terrà alle 12.00...

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

Gli smartphone del futuro potranno avere batterie ignifughe

I ricercatori della Stanford University hanno realizzato una batteria ignifuga che può estinguere...

Google salva le ricerche web anche offline

Google salva le ricerche web anche offline

Google ha deciso di salvare le ricerche web anche in caso in cui non dovesse esserci la...

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Telegram, arrivano chiamate vocali e temi personalizzati

Il CEO di Telegram, Pavel Durov, ha dichiarato che presto arriveranno nellapp i temi...

Google Assistant potrebbe consentire di pagare

Google Assistant potrebbe consentire di pagare

Una stringa di codice trovata nella nuova versione beta dell'app ufficiale Google per Android...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media