APC
La lotta all'Isis si sposta on-line

La lotta all'Isis si sposta on-line

Google, Facebook e Twitter hanno annunciato che svilupperanno una nuova tecnologia che permette l'eliminazione di tutti i contenuti che sostengono l'Isis.

Pubblicato: 28/06/2016 15:10

di: Redazione BitCity

   

Google, Facebook e Twitter si sono unite alla lotta all’Isis, sviluppando una tecnologia che permette di cancellare i video pro-jihad nel momento in cui vengono pubblicati. L’eliminazione avviene grazie ad un confronto tra le immagini nuove e quelle inserite in un database dove sono raccolte quelle già bandite dalle piattaforme. In caso di corrispondenza, le immagini o i video verrebbero eliminati all’istante. 
Questa nuova tecnologia arriva come risposta ad un appello del presidente Barak Obama, che ha chiesto una maggiore lotta al terrorismo sul web. Infatti, Internet è da sempre il più potente mezzo di diffusione dei messaggi dell’Isis, specialmente i video, di cui ricordiamo quelli efferatissimi che riprendevano le decapitazioni di ostaggi.
Non è la prima volta che si cerca di combattere l’Isis su internet: negli ultimi mesi Facebook e Twitter hanno chiuso decine di migliaia di account collegati all’organizzazione, tanto che Jack Dorsey e Mark Zuckerbergsono finiti in un video dell’isis che mostrava i loro volti tra le fiamme e crivellati da proiettili.

Ultime News
3 presenta le nuove offerte natalizie con Netflix incluso

3 presenta le nuove offerte natalizie con Netflix incluso

3 arricchisce così le proprie offerte il proprio portafoglio di prodotti con l’intrattenimento on...

Zaveapp, il salvadanaio digitale per gli amanti del viaggio

Zaveapp, il salvadanaio digitale per gli amanti del viaggio

Zaveapp è un'applicazione che aiuta a risparmiare denaro per le proprie vacanze in modo facile e...

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media