Speciale SSD
 Gli italiani e lo streaming online: raddoppiate le visioni in un anno

Gli italiani e lo streaming online: raddoppiate le visioni in un anno

Vizi e virtù di un popolo di santi, navigatori e binge-watcher seriali. Ma guai a toccargli la tv: nell'ultimo mese, ben nove su dieci l'hanno vista ogni giorno. A dircelo l'Infinity Entertainment Index, un'istantanea sul rapporto italiani e intrattenimento on demand.

Pubblicato: 29/06/2016 11:45

di: Redazione BitCity

   

Che il piccolo schermo sia il migliore amico degli italiani è ormai un dato di fatto, non a caso siamo i più grandi consumatori di tv a livello europeo. E nemmeno l'avvento dello streaming online on demand, a cominciare dal precursore Infinity (operativo già dal 2013), è riuscito a scollarli dalla televisione. Il 90% sostiene infatti di aver buttato l'occhio sui programmi della classica tv generalista per almeno un minuto nell'ultimo mese.
I dati sono comunque confortanti, ci stiamo man mano allineando al resto d'Europa (ma non del Mondo): la visione di contenuti in streaming è raddoppiata rispetto allo scorso annoalmeno il 20% delle famiglie italiane ne usufruisce abitualmente e su tutti i supporti possibili compresi Pc, Smartphone, Tablet e Console Game. Ma alla domanda "su quale tipo di supporto fruisci maggiormente i servizi di video on demand?" la risposta è sempre quella: la TV. Altro che mamme o mogli, è lei la vera regina nelle case degli italiani.
Complice il recente boom delle Smart Tv, infatti, ben il 55% conferma che, seppur in streaming, la televisione resta il mezzo preferito in assoluto. A seguirla, con il 31% delle preferenze, i device mobile (Laptop, Tablet, Smartphone), mentre, con il 17%, guadagnano pian piano terreno tutti gli altri supporti (Play Station, Xbox, Chromecast, etc.) su cui è possibile guardare film, cartoon e serie tv online.
Ecco quanto emerge dal primo Infinity Entertainment Index, uno studio condotto da Infinity, il servizio di streaming online on demand di Mediaset, su un campione di 20mila persone con un' età compresa tra i 30 e i 50 anni (60% uomini, 40% donne). 
Donne vs. Uomini: sembrerà scontato, ma in generale sono le donne a trascorrere più tempo davanti allo schermo rispetto agli uomini, staccandoli di almeno un buon 7%. Il loro genere preferito in assoluto è la commedia, ma non quelle romantiche e strappa lacrime, bensì d'avventura o d'azione.Serie Tv vs. Filmcon il 59% contro il restante 41%, è il cinema a vincere. Ma non del tutto. Infinity infatti è l'unico servizio del genere a offrire l'esclusivo servizio download, permettendo di scaricare fino a 20 episodi di serie tv o film per averli sempre con sé e vederli quando e dove si vuole, anche senza connessione internet. In questo caso, sono le serie tv a dominare incontrastate, soprattutto durante la settimana.Nel weekend infatti, i film tornano a padroneggiare.
I picchi di affluenza, di certo a causa delle condizioni climatiche poco favorevoli, si registrano per lo più tra l'autunno e l'inverno.  Giusto per fare due conti, dalla sua nascita sono oltre 70 milioni i contenuti visti dagli italiani su Infinity, l'unico servizio streaming online on demand che può vantare almeno 7mila contenuti tra film e serie tv e oltre 2mila episodi di cartoni animati. Sarà per questo che in appena un anno le fruizioni sono aumentate del 250%.

Ultime News
HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC Desire 10 lifestyle sarà disponibile a partire dalla fine di settembre.

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

La richiesta di soluzioni digitali e la rivoluzione delle FinTech alimentano il bisogno di...

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Telefono Azzurro: "Nonostante le perplessità sulla questione delle età e su alcuni strumenti di...

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Rispetto agli aspetti sanzionatori, l'Organizzazione raccomanda un approccio che privilegi azioni...

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

L'86% degli italiani pensa che le banche siano più affidabili nella fornitura di sistemi di...

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

Sharing economy, innovazione e tecnologia incontrano l'economia tradizionale, per creare un...



Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media