Speciale SSD
Pokèmon GO: grazie all'applicazione Nintendo decolla in borsa

Pokèmon GO: grazie all'applicazione Nintendo decolla in borsa

Nintendo aumenta i suoi profitti grazie alla nuova applicazione sviluppata da Niantic. Il gioco mobile sta ottenendo un grande successo soprattutto se si pensa che è ancora attesa l'uscita in Giappone e in Europa.

Pubblicato: 12/07/2016 13:30

di: Redazione BitCity

   

Pokémon GO è diventato virale. Dall'uscita dell'applicazione avvenuto lo scorso 6 luglio, il gioco per smartphone si è abbattuto sul mercato mobile con gran forza, diventando in poche ore l’argomento più discusso sui social. 
Il successo ha fatto decollare le azioni di Nintendo, con un aumento complessivo di valore di mercato di 7,5 miliardi di dollari. Il dato è ancor più impressionante se si considera che il gioco non è ancora stato distribuito in Europa e in Giappone.
Non è stata Nintendo a sviluppare l'applicazione, ma l'editor detiene la gran parte dei diritti sul marchio Pokémon, dai cartoni animati ai gandget. 
Il balzo in borsa, per quanto non direttamente convertibile in profitti, è sicuramente un segnale positivo per Nintendo, che da qualche anno colleziona risultati deludenti sul fronte console.

Ultime News
Ultimi rumors su LG G6

Ultimi rumors su LG G6

I vertici di LG stanno ultimando i preparativi per la presentazione del loro nuovo top di gamma:...

Apple acquisisce RealFace per il riconoscimento facciale

Apple acquisisce RealFace per il riconoscimento facciale

Apple potrebbe aver acquisito la startup israeliana RealFace, specializzata in riconoscimento...

PlayStore, trovata app che diffonde virus

PlayStore, trovata app che diffonde virus

In PlayStore di Android è stata individuata una nuova app pericolosa che, imitando Adobe Flash...

Facebook contro il terrorismo grazie all'intelligenza artificiale

Facebook contro il terrorismo grazie all'intelligenza artificiale

Mark Zuckerberg, ha dichiarato che utilizzerà l'intelligenza artificiale per individuare storie...

Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Chloe Bridgewater, bimba inglese di 7 anni, ha inviato una lettera a Sundar Pichai, AD di Google,...

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Facebook lancia il guanto di sfida a LinkedIn: il social network blu, infatti, renderà più facili...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media