Speciale SSD
Toshiba presenta i nuovi drive SSD interni a elevata velocità

Toshiba presenta i nuovi drive SSD interni a elevata velocità

La serie A100 permette di migliorare i tempi di avvio del sistema operativo e la reattività del sistema.

Pubblicato: 31/08/2016 10:25

di: Redazione BitCity

   

Toshiba lancia i nuovi drive interni allo stato solido (SSD) da 2,5”/7mm, che permettono di aumentare in modo semplice e veloce la capacità di storage e le performance di sistema. Grazie all’avanzata tecnologia della memoria flash da 15nm ad elevate prestazioni, i drive SSD A100 riducono il consumo energetico, migliorano la reattività del sistema, diminuiscono i tempi di avvio e sono più silenziosi rispetto agli HDD tradizionali.
Disponibili nelle versioni da 240 GB e 120 GB, gli SSD A100 uniscono l’innovativa tecnologia di memoria flash da 15nm a 3-bit-per-cell con il controller Toshiba e la tecnologia cache SLC (single-level cell). Questi drive sono ideali per gli utenti consumer e professionali che vogliono aggiornare il proprio PC grazie a un hard drive interno allo stato solido più reattivo, a basso consumo e resistente agli urti.  
La tecnologia cache di scrittura SLC ad elevata velocità di Toshiba ottimizza il tempo di elaborazione per offrire prestazioni di lettura e scrittura random rispettivamente fino a 87000 IOPS e 82000 IOPS.
La velocità sequenziale di lettura è pari a 550MB/s e quella di scrittura a 480MB/s. Un’interfaccia SATA III, compatibile con le versioni precedenti, offre una velocità massima di trasferimento pari a 6.0 Gbit/s. Il drive SSD A100 garantisce il supporto per native command queuing (NCQ), S.M.A.R.T. (self-monitoring analysis and reporting technology) e TRIM (requiring OS support).
Il rating MTTF per i modelli A100 è pari a 1.500.000 ore. I nuovi drive da 2,5”/7mm saranno disponibili da ottobre con tre anni di garanzia standard.

Ultime News
HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC presenta il nuovo HTC Desire 10 lifestyle

HTC Desire 10 lifestyle sarà disponibile a partire dalla fine di settembre.

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

World Payments Report 2016: i pagamenti digitali registreranno una crescita del 10%

La richiesta di soluzioni digitali e la rivoluzione delle FinTech alimentano il bisogno di...

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Cyberbullismo, Telefono Azzurro: bene, ma restano perplessità su questione età

Telefono Azzurro: "Nonostante le perplessità sulla questione delle età e su alcuni strumenti di...

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Cyberbullismo: Save the Children esprime forti preoccupazioni sulla proposta di legge approvata dalla Camera

Rispetto agli aspetti sanzionatori, l'Organizzazione raccomanda un approccio che privilegi azioni...

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

Visa, autenticazione biometrica: gli italiani più fiducia nelle banche che istituzioni

L'86% degli italiani pensa che le banche siano più affidabili nella fornitura di sistemi di...

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

A #ioCondivido l'innovazione di Gnammo incontra l'economia tradizionale

Sharing economy, innovazione e tecnologia incontrano l'economia tradizionale, per creare un...



Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media