Speciale SSD
Amazon Locker, arriva il ritiro self-service anche in Italia

Amazon Locker, arriva il ritiro self-service anche in Italia

Amazon Locker, cioè i punti di ritiro self-service dell'azienda di Jeff Bezos, arrivano anche nel nostro Paese.

Pubblicato: 12/09/2016 17:35

di: redazione social media

   

Amazon Locker arriva anche in Italia.
Si tratta, nello specifico, dei punti di ritiro self-service già ampiamente utilizzati all’estero che permettono di semplificare le modalità di consegna rendendo, così, l’esperienza di shopping online ancora più semplice e comoda.
Gli acquirenti, infatti, potranno andare a ritirare direttamente i prodotti ordinati senza dover dipendere dalle tempistiche dei corriere spedizionieri.
I Locker sono quindi degli speciali armadietti dove gli acquirenti potranno ritirare il prodotto acquistato semplicemente inserendo un loro codice personale.
I nuovi punti di ritiro sono stati installati a Torino, Milano, Alessandria, Asti, Novara e in altre 38 città in Lombardia, Piemonte e Veneto all’interno dei punti vendita U2 Supermercato ed Unes e presso le stazioni di servizio della compagnia petrolifera Repsol.
I clienti di Amazon possono selezionare il punto di ritiro Amazon Locker durante il processo di acquisto, dopo aver scelto un prodotto da acquistare e confermato il contenuto del carrello.
Una volta consegnato l’ordine presso l’Amazon Locker selezionato, il cliente riceverà una mail di notifica con un codice univoco da utilizzare per il ritiro e l’indirizzo, inclusi gli orari di apertura, del sito in cui é installato il Locker.
Amazon manterrà il pacco nel Locker per tre giorni lavorativi: il cliente potrà ritirare i propri acquisti quando è più comodo grazie a estesi orari di apertura. Se il ritiro non dovesse avvenire entro questo arco di tempo il pacco ritornerà ad Amazon e verrà automaticamente effettuato il rimborso totale dell’acquisto al cliente.
Oltre a rappresentare una soluzione comoda e semplice per i clienti, gli Amazon Locker sono una modalità sicura e discreta per la consegna dei prodotti acquistati.
In Italia, comunque, questa forma di consegna non è propriamente inedita. DHL, in collaborazione con ENI, ha realizzato una sistema di consegna simile. Le Eni Station sul territorio sono diventate, infatti, un hub DHL per la consegna e il ritiro delle merci.

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
 Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Il livello di rischio rimane allarmante, ma non è dovuto solo all'alacre attività dei...

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Italia, 26 mila imprese e 52 mila addetti. Prime Milano e Roma, Napoli, Torino, Bari.

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Si chiama FalseGuide ed è uno degli ultimi malware presenti all'interno di PlayStore: attende la...

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

L'ultima versione di Siri darà la possibilità agli utenti di chiedere all'assistente di leggere...

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Jimmy Wales ha dichiarato di essere al lavoro su Wikitribune, un nuovo sito che servirà a...

Google dichiara guerra alle fake news

Google dichiara guerra alle fake news

L’algoritmo che regola il funzionamento di Google è stato modificato al fine di tutelare i...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media