i Microsoft, Renault e Nissan insieme per l'auto connessa | BitCity.it
APC
Microsoft, Renault e Nissan insieme per l'auto connessa

Microsoft, Renault e Nissan insieme per l'auto connessa

Microsoft, Renault e Nissan insieme per lo sviluppo di servizi di mobilità di nuova generazione per le auto connesse, basati sulla piattaforma cloud Azure.

Pubblicato: 26/09/2016 19:20

di: redazione social media

   

Microsoft ha annunciato un accordo pluriennale con Renault e Nissan volto allo sviluppo di servizi di mobilità di nuova generazione per le auto connesse, basati sulla piattaforma cloud Azure.
La nuova piattaforma permetterà di ottimizzare e rendere migliore l’esperienza d’uso degli utenti in settori come la personalizzazione, la navigazione satellitare, il monitoraggio remoto, i servizi predittivi e gli aggiornamenti OTA (over-the-air).
Le case automobilistiche hanno scelto la piattaforma Azure di Microsoft per l’alto livello di sicurezza offerto e per l’impegno della casa di Redmond nel portare a termine i suoi progetti.
Tale alleanza permetterà di migliorare l’esperienza digitale per i clienti Renault e Nissan sparsi in tutto il mondo.
Grazie all’accordo, sarà possibile accelerare lo sviluppo di sistemi di infotainment e di servizi basati sulla localizzazione.
I clienti di Nissan e Renault saranno in grado di personalizzare le impostazioni sapendo che i loro dati saranno al sicuro e che essi avranno la possibilità di trasferire le impostazioni da una macchina all’altra.
Grazie alla personalizzazione dei servizi, la macchina imparerà i gusti e le abitudini di chi le guida suggerendo sempre i migliori percorsi.
I clienti saranno in grado di scaricare gli aggiornamenti over-the-air per poter disporre sempre delle ultime novità. Le persone potranno sempre informare del loro arrivo amici o colleghi di lavoro avvisandoli in caso di ritardo.
Dal canto loro, le macchine potranno effettuare automaticamente i pagamenti dei pedaggi autostradali.
In futuro, i possessori di un’auto Reanult e Nissan potranno controllare i propri veicoli da remoto attraverso un’applicazione dedicata e potranno dare l’accesso all’auto a parenti o amici in caso di necessità.
La piattaforma basata su Azure permetterà di rintracciare le auto rubate e fornirà una sorta di recinto virtuale avvisando gli utenti se la loro auto uscirà da una precisa zona.


Ultime News
ExpensiveWall: un malware

ExpensiveWall: un malware "packed" che insidia Google Play

L’intera famiglia di questo malware è già stata scaricata tra le 5,9 milioni e le 21,1 milioni di...

A luglio online 32 milioni di italiani, 3 su 5

A luglio online 32 milioni di italiani, 3 su 5

Nel mese di luglio 2017 la total digital audience è rappresentata da circa 32 milioni di utenti...

Con PassBot a Firenze il ristorante lo si prenota con lo smartphone

Con PassBot a Firenze il ristorante lo si prenota con lo smartphone

Presentato ufficialmente a Firenze PassBot, primo sistema al mondo che utilizza il Chatbot di...

Samsung Galaxy Note8 disponibile in Italia

Samsung Galaxy Note8 disponibile in Italia

Galaxy Note8 è disponibile al prezzo di 999 Euro, nelle colorazioni Midnight Black e Maple Gold.

PES 2018 è finalmente disponibile

PES 2018 è finalmente disponibile

Pro Evolution Soccer 2018 è finalmente disponibile per PS4, Xbox One e PC. Tante le novità, tra...

Google Pixel XL 2 (2017), gli ultimi rumors

Google Pixel XL 2 (2017), gli ultimi rumors

Secondo gli ultimi rumors, Google Pixel XL 2 o Google Pixel XL 2017 sarà presentato il 4 ottobre...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media