Speciale SSD
Troppo internet, allarme ipertensione tra bambini e ragazzi

Troppo internet, allarme ipertensione tra bambini e ragazzi

L'eccessivo utilizzo di smartphone e tablet, unito a una dieta scorretta, causa ipertensione a ragazzi e bambini. Ipertesi 4 giovanissimi su 100.

Pubblicato: 03/10/2016 16:10

di: redazione social media

   

È allarme ipertensione tra bambini e adolescenti.
Secondo quanto elaborato dalla Siia (Società italiana di ipertensione arteriosa) 4 bambini su 100 sono ipertesi già alle elementari e il 4% di bambini e ragazzi nella fascia dai 4 ai 18 anni hanno la pressione alta.
Le principali cause sono imputabili a uno stile di vita troppo sedentario, dovuto a un eccessivo utilizzo di internet, videogiochi e smartphone, unitamente a una dieta scorretta, troppo ricca di sali e zuccheri.
Secondo lo studio, il 20,9% dei bambini nella fascia 8-9 anni è sovrappeso, e il 9,8% è obeso. Un bambino sovrappeso su 20 ha la pressione elevata e un bambino obeso su 4 è iperteso.
Pressione oltre i limiti anche per il 14% nella fascia di età 18-35 anni.
Gianfranco Parati, presidente Siia, ha così commentato: "L'ipertensione arteriosa e le sue gravi complicanze si combattono efficacemente solo iniziando presto, prima che questa condizione abbia fatto danni a cuore e vasi arteriosi".
Sull’argomento è intervenuta anche Simonetta Genovesi, ricercatrice del dipartimento medicina e chirurgia dell'Università degli Studi Milano - Bicocca e membro Siia: “Un bambino iperteso sarà molto probabilmente un adulto iperteso. Per lavorare in modo produttivo su questo tema è necessaria la collaborazione con i pediatri. Anche in Italia abbiamo condotto studi che sottolineano come esista una correzione tra il tempo trascorso su pc, tablet e smartphone e dipendenza, obesità e ipertensione".

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Waymo, società di Google, ha denunciato Uber, accusandolo di essersi appropriato di progetti che...

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Sembra che Huawei possa essere pronta a ufficializzare un nuovo smartphone, Huawei P10 Lite, che...

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

Il progetto, ideato da studenti e docenti dell’Università di Udine consente di donare libri...

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Smartphone Archos Graphite: Dual-lens camera, sensore finger print, USB-C & e molto altro a...

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Secondo una ricerca ESET, gli attacchi ransomware su dispositivi Android sono cresciuti del 50%...

Instagram, disponibili i post multipli

Instagram, disponibili i post multipli

Da oggi, su Instagram, è possibile selezionare fino a 10 contenuti (tra immagini e video) da...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media