APC
Esordio negativo per Facebook Marketplace, in vendita armi e droga

Esordio negativo per Facebook Marketplace, in vendita armi e droga

Un problema tecnico ha rovinato l'esordio di Facebook Marketplace, sommerso da offerte di prodotti illegali. Immediate le scuse dei vertici.

Pubblicato: 05/10/2016 16:55

di: redazione social media

   

Lo scorso 3 ottobre, Facebook ha lanciato Marketplace, nuova piattaforma dedicata all’e-commerce pensata per i soli smartphone.
L’esordio è però stato segnato da un problema tecnico al sistema di filtro, il quale ha impedito al programma di revisione di Facebook di identificare i post che violavano le politiche commerciali e gli standard della community.
Il risultato è stato piuttosto piacevole: in vendita merci bandite, tra le quali droghe, medicinali, armi di ogni genere, ma anche offerte riguardanti prestazioni sessuali, abbonamenti, consulenze.
Immediate le scuse dello staff del social di Mark Zuckerberg, tramite le parole di Mary Ku, direttrice della gestione prodotto, contenute in una email indirizzata a USA Today: “Stiamo lavorando per risolvere il problema e controlleremo da vicino i nostri sistemi per avere la certezza che stiamo individuando e rimuovendo correttamente le violazioni, prima di dare a un numero maggiore di persone l'accesso al marketplace. Ci scusiamo per questo problema".
Marketplace è attualmente disponibile in Usa, Australia, Nuova Zelanda e Regno Unito, sia per smartphone iOS, sia per Android.

Ultime News
G DATA: Petya redivivo

G DATA: Petya redivivo

G DATA: "Il ransomware si ripresenta occasionalmente con nuove vesti, l'ultima volta come...

Smartphone experience: i messaggi battono le telefonate

Smartphone experience: i messaggi battono le telefonate

A 10 anni dal lancio del primo iPhone, una ricerca Axway esamina abitudini e desideri dei...

Petya, Trend Micro: ecco come prevenire ed evitare l’infezione

Petya, Trend Micro: ecco come prevenire ed evitare l’infezione

Il ransomware utilizza come vettori di infezione sia l'exploit EternalBlue che il tool PsExec.

Petya, individuato da ESET il primo punto di contagio

Petya, individuato da ESET il primo punto di contagio

ESET: "L'Italia è il paese più colpito dall'epidemia dopo l'Ucraina".

Eurosport e Tim: accordo per trasmettere i principali eventi sportivi

Eurosport e Tim: accordo per trasmettere i principali eventi sportivi

Sarà possibile vedere tra l'altro i Giochi Olimpici, il Roland Garros, il Giro d’Italia e il Tour...

Anonymous: la NASA rivelerà l'esistenza degli alieni

Anonymous: la NASA rivelerà l'esistenza degli alieni

Anonymous ha diffuso un video in cui ipotizza che la Nasa stia per annunciare che sono state...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media