Speciale SSD
Samsung, Galaxy Note sostituito prende fuoco su un aereo

Samsung, Galaxy Note sostituito prende fuoco su un aereo

Un Galaxy Note, tra i nuovi modelli sostituiti da Samsung, ha preso fuoco su un aereo, fortunatamente appena prima del decollo.

Pubblicato: 06/10/2016 18:35

di: redazione smartphone e app

   

Continua il problema Galaxy Note 7 per Samsung: non è novità che un'anomalia nel funzionamento del dispositivo ne causasse l’esplosione per surriscaldamento, situazione talmente pericolosa da indurre le compagnie aeree a vietare i passeggeri di portarne a bordo un esemplare di prima generazione.
Divieto che non è però bastato, dal momento che ieri, 5 ottobre, un aereo della Southwest Airlines, negli Stati Uniti, è stato evacuato a causa di un Note di ultima generazione.
Brian Green, il proprietario del dispositivo, ha notato del fumo proveniente dallo smartphone, precedentemente spento, e l’ha gettato per terra: la temperatura è stata tale da bruciare la moquette che ricopre la pavimentazione dell’aereo.
Fortunatamente l’inconveniente è avvenuto in fase di rollaggio, prima della partenza, e il velivolo è stato evacuato senza alcun problema.
Il sito "The Verge" ha controllato se il codice del Note 7 in questione fosse inserito nella lista dei dispositivi da riconsegnare, ma lo smartphone - stando al database dei coreani - non sarebbe risultato tra quelli pericolosi.
Immediata la replica del colosso coreano su quanto accaduto, pur non potendo però fornire spiegazioni dettagliate: “Finché non saremo in grado di vedere il device, non possiamo confermare che l’incidente coinvolga un nuovo Note 7. Stiamo lavorando con le autorità e con la Southwest per recuperarlo e capire la causa. Una volta esaminato, avremo più informazioni da dare”.
Quel che è certo è che Samsung non potrà dormire sonni tranquilli, essendosi ripresentato un (grave) problema che sembrava essere stato debellato.

Ultime News
Techmade presenta Techwatch One Mini 2: lo smartwatch che sa essere discreto

Techmade presenta Techwatch One Mini 2: lo smartwatch che sa essere discreto

Tramite l’app lo smartwatch sarà in grado di ricevere tutte le notifiche dello smartphone.

Smartphone e indossabili: i sensori di nuova generazione saranno lo strumento chiave per l’innovazione

Smartphone e indossabili: i sensori di nuova generazione saranno lo strumento chiave per l’innovazione

Le nuove tecnologie dei sensori (imaging avanzato, rilevamento chimico e biologico) danno slancio...

I dati di idealo per Natale: in Italia, quasi 9 milioni gli acquirenti online

I dati di idealo per Natale: in Italia, quasi 9 milioni gli acquirenti online

Hi-tech e gaming i settori più ricercati. Tendenze tutte italiane: acquisti mirati ai figli e...

TIM: lancia “SillyBully”, l’app mobile per contrastare il cyberbullismo

TIM: lancia “SillyBully”, l’app mobile per contrastare il cyberbullismo

La nuova applicazione consente alle scuole di intraprendere campagne preventive e di far partire...

Tim: arriva in Italia l’App STUDIO+ per accedere a serie brevi e originali per smartphone

Tim: arriva in Italia l’App STUDIO+ per accedere a serie brevi e originali per smartphone

A febbraio arriva “Deep”, la serie franco-italiana che vede nel cast Ornella Muti e Caterina Murino.

Eset: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky

Eset: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky

Secondo i dati degli esperti di Eset, ScriptAttachment ha colpito nell’ultimo mese il 33% degli...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media