Speciale SSD
Yahoo, bufera Mayer: discriminati dipendenti maschi

Yahoo, bufera Mayer: discriminati dipendenti maschi

Nel mirino Sandra Mayer, numero uno di Yahoo: l'accusa da parte di un ex manager licenziato, secondo cui i dipendenti uomini sarebbero discriminati.

Pubblicato: 10/10/2016 13:15

di: redazione social media

   

Una nuova polemica coinvolge Yahoo. Dopo l’attacco da parte degli hacker, che avevano sottratto i dati di mezzo miliardo di utenti Yahoo, al centro della questione è questa volta direttamente il ceo, Marissa Mayer.
Tutto nasce dalla denuncia sporta da un ex manager, Scott Ard, a dei giudici della California.
Secondo Ard, licenziato nel 2015, la Mayer discriminerebbe i dipendenti di sesso maschile, fino a raggiungere il licenziamento in alcuni casi.
A sostenere l’accusa, è il numero di dirigenti editoriali di Yahoo:14 su 16 sono di sesso femminile.
Nello specifico, molti dipendenti uomini puntano il dito contro un sistema di valutazione introdotto dalla Mayer, “QPR” (Quarterly Performance Review), che penalizzerebbe per l’appunto i dipendenti maschi e sarebbe facilmente oggetto di manipolazione.

Ultime News
Fotografare le città? Canon premia gli scatti migliori alla Photo Marathon 2017

Fotografare le città? Canon premia gli scatti migliori alla Photo Marathon 2017

Diventare 'fotomaratoneta' per un giorno alla scoperta delle città italiane. Un evento itinerante...

Sul mercato i Galaxy Note 7 ricondizionati

Sul mercato i Galaxy Note 7 ricondizionati

Samsung ha confermato che intende rimettere in vendita i Galaxy Note 7 in veste ricondizionata....

Windows 10, arriva la versione per il Governo Cinese

Windows 10, arriva la versione per il Governo Cinese

Una versione di Windows 10 modificata sarà disponibile per i dispositivi degli impiegati statali...

GameStop è crisi, chiuderanno 150 negozi

GameStop è crisi, chiuderanno 150 negozi

GameStop chiuderà 150 punti vendita entro la fine di quest'anno. La manovra fa parte della...

Google, in arrivo un social per l'editing fotografico

Google, in arrivo un social per l'editing fotografico

Google sembra essere in procinto di rilasciare una nuova app pensata come vero e proprio social...

WhatsApp, ridotto a 2 minuti il tempo di ritiro dei messaggi

WhatsApp, ridotto a 2 minuti il tempo di ritiro dei messaggi

Un recente aggiornamento di WhatsApp ha ridotto a 2 minuti il tempo entro cui è possibile...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media