Speciale SSD
Yahoo, bufera Mayer: discriminati dipendenti maschi

Yahoo, bufera Mayer: discriminati dipendenti maschi

Nel mirino Sandra Mayer, numero uno di Yahoo: l'accusa da parte di un ex manager licenziato, secondo cui i dipendenti uomini sarebbero discriminati.

Pubblicato: 10/10/2016 13:15

di: redazione social media

   

Una nuova polemica coinvolge Yahoo. Dopo l’attacco da parte degli hacker, che avevano sottratto i dati di mezzo miliardo di utenti Yahoo, al centro della questione è questa volta direttamente il ceo, Marissa Mayer.
Tutto nasce dalla denuncia sporta da un ex manager, Scott Ard, a dei giudici della California.
Secondo Ard, licenziato nel 2015, la Mayer discriminerebbe i dipendenti di sesso maschile, fino a raggiungere il licenziamento in alcuni casi.
A sostenere l’accusa, è il numero di dirigenti editoriali di Yahoo:14 su 16 sono di sesso femminile.
Nello specifico, molti dipendenti uomini puntano il dito contro un sistema di valutazione introdotto dalla Mayer, “QPR” (Quarterly Performance Review), che penalizzerebbe per l’appunto i dipendenti maschi e sarebbe facilmente oggetto di manipolazione.

Ultime News
Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Chloe Bridgewater, bimba inglese di 7 anni, ha inviato una lettera a Sundar Pichai, AD di Google,...

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Facebook lancia il guanto di sfida a LinkedIn: il social network blu, infatti, renderà più facili...

mytaxi acquisisce Taxibeat, l’applicazione taxi leader in Grecia

mytaxi acquisisce Taxibeat, l’applicazione taxi leader in Grecia

Con l'acquisizione di Taxibeat, mytaxi raggiunge quota 108.000 tassisti registrati e oltre 7...

Nuove indiscrezioni su iPhone 8: riconoscimento facciale 3D

Nuove indiscrezioni su iPhone 8: riconoscimento facciale 3D

Apple starebbe pensando di inaugurare una forma avanzata di riconoscimento facciale, basato sulle...

Addio BlackBerry, la sua quota di mercato è pari a zero

Addio BlackBerry, la sua quota di mercato è pari a zero

Secondo una recente analisi di Gartner, nell’ultimo trimestre del 2016, i dispositivi BlackBerry...

Non è (più) un paese per malware: l’Italia è sempre più sicura

Non è (più) un paese per malware: l’Italia è sempre più sicura

Il nostro Paese perde altre 20 posizioni nella classifica mondiale delle nazioni più attaccate.

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media