Speciale SSD
Play Skin: la maschera di bellezza ora si fa con lo smartphone

Play Skin: la maschera di bellezza ora si fa con lo smartphone

L’applicazione Play Skin rappresenta un modo innovativo di utilizzare il proprio smartphone per prendersi cura di sé.

Pubblicato: 12/10/2016 11:00

di: Redazione BitCity

   

E’ possibile ritrovare la tonicità dei muscoli del viso ed avere un effetto lifting in soli 10 minuti e comodamente sdraiate sul divano di casa?
Con Play Skin di Baldan Group ora è possibile: questa applicazione estetica domiciliare, infatti, è in grado di combinare l’efficacia di una maschera cosmetica in Hydrogel all’effetto stimolante e rilassante delle microcorrenti dello smartphone. In 10 minuti, la pelle sarà visibilmente più ossigenata e rigenerata.  
Play Skin è l’innovativo trattamento di bellezza da fare a casa tanto futuristico quanto semplice: è sufficiente applicare la maschera monouso in Hydrogel direttamente sul viso, collegarla ad una coppia di elettrodi che si attaccheranno al proprio cellulare tramite la presa jack.
Successivamente, basterà avviare l’applicazione, precedentemente scaricata, in cui partirà il countdown: alla fine del trattamento, totalmente impercettibile e sicuro, basterà applicare la crema rinnovamento Play Skin, a base di Acido Glicolico e Teprenone.  
 La maschera è a base di Camelia Sinensis, dall’effetto stimolante, Acido Ialuronico, per un effetto tensore, e Coenzima Q10, l’antiossidante naturale per eccellenza.
Play Skin è il trattamento di bellezza domiciliare dermatologicamente testato dall’Università di Ferrara che offre risultati simili a quelli ottenuti da protocolli professionali. Play Skin è disponibile presso i rivenditori autorizzati, sul sito www.playskin.it e sul sito www.samsung.it al prezzo speciale di € 69.90.
L’App, invece, è scaricabile gratuitamente dagli store Google Play e Samsung Galaxy App e, da Novembre, sull’Apple store.

Ultime News
Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Waymo, società di Google, ha denunciato Uber, accusandolo di essersi appropriato di progetti che...

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Sembra che Huawei possa essere pronta a ufficializzare un nuovo smartphone, Huawei P10 Lite, che...

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

Il progetto, ideato da studenti e docenti dell’Università di Udine consente di donare libri...

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Smartphone Archos Graphite: Dual-lens camera, sensore finger print, USB-C & e molto altro a...

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Secondo una ricerca ESET, gli attacchi ransomware su dispositivi Android sono cresciuti del 50%...

Instagram, disponibili i post multipli

Instagram, disponibili i post multipli

Da oggi, su Instagram, è possibile selezionare fino a 10 contenuti (tra immagini e video) da...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media