APC
Whatsapp e Telegram, allarme sicurezza

Whatsapp e Telegram, allarme sicurezza

Scoperto un bug su Whatsapp e Telegram tramite il quale "spiare" le chat diventa semplicissimo.

Pubblicato: 24/10/2016 11:25

di: redazione smartphone e app

   

Gli account Whatsapp e Telegram di numerosi utenti sono a rischio violazione. A rivelarlo sono alcuni esperti di InTheCyber, società milanese che si occupa di sicurezza informatica.
Il problema assume una gravità maggiore se si considera che la falla di sicurezza in questione non è accessibile ai soli hacker esperti: la procedura di violazione risulta infatti essere piuttosto rudimentale e praticabile anche da chi possiede conoscenze di base.
Nella fattispecie, è necessario conoscere solamente il numero di telefono della vittima e sfruttare il sistema di segreteria telefonica, fornito dai gestori, quando il telefono che si voglia hackerare è spento.
La procedura, piuttosto semplice, è stata mostrata dagli informatici di InTheCyber ad alcuni giornalisti e registrata in un video.
La problematica sembra essere però snobbata dai due servizi di messaggistica: Whatsapp si è detta semplicemente “non interessata al problema” perché, secondo la società, la responsabilità sarebbe degli operatori telefonici.
Telegram, invece, "non ha risposto alla nostra segnalazione, come anche i gestori che abbiamo contattato" hanno concluso gli informatici.

Ultime News
Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Coldiretti: a Natale cresce lo shopping on line (+16%)

Coldiretti: a Natale cresce lo shopping on line (+16%)

L’Italia quest’anno è al terzo posto tra i Paesi Europei dove si spende di più on line per il...

Feste a passo di app: le migliori soluzioni gratuite per vivere il Natale in versione 2.0

Feste a passo di app: le migliori soluzioni gratuite per vivere il Natale in versione 2.0

Il portale QualeScegliere.it ha selezionato e testato le migliori app gratuite disponibili per...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media