Speciale SSD
Facebook impegnato contro il bullismo

Facebook impegnato contro il bullismo

Facebook lancia una piattaforma dedicata alla lotta contro il bullismo, corredata di un vademecum per la sicurezza online.

Pubblicato: 25/10/2016 11:45

di: redazione social media

   

Facebook aggiorna il proprio Safety Center per garantire ai suoi utenti un ulteriore grado di sicurezza. Il rinnovamento prevede anche l’introduzione di una piattaforma contro il bullismo e una serie di consigli, in formato video, per proteggere il proprio account e gestire l’accesso.
Nella fattispecie, la piattaforma dedicata alla tematica del bullismo è articolata in tre sezioni, rispettivamente per ragazzi, genitori e insegnanti e si propone di fornire un valido aiuto da differenti punti di vista a chi risulta purtroppo impegnato nella lotto contro un fenomeno sempre più frequente.
A questo indirizzo, il link alla piattaforma:
"E' una risorsa per ragazzi, genitori e insegnanti alla ricerca di un punto di riferimento per la prevenzione e gestione del bullismo. E' stata creata insieme allo Yale Center for Emotional Intelligence nel 2013, e oggi siamo lieti di collaborare con quasi 50 partner in tutto il mondo per renderla disponibile su scala più ampia'', spiegano Antigone Davis, Capo della sicurezza globale, e Laura Bononcini, responsabile public policy di Facebook in Italia.
Vi proponiamo infine le 5 regole suggerite da Facebook per un utilizzo più sicuro del social:
1) Proteggi il tuo accesso (per evitare che il profilo sia vittima di hacker).
2) Facci sapere quando vedi qualcosa che non dovrebbe essere su Facebook (per inviare segnalazioni).
3) Sii consapevole del pubblico con cui condividi i contenuti' (per scegliere con chi condividere in contenuti).
4) Controlla chi può taggarti nei post (cioè approvare o rifiutare le menzioni degli amici).
5) Usa i controlli a tua disposizione (una guida che insegna come far vedere i propri contenuti solo alle persone che desideriamo li vedano).

Ultime News
Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Chloe Bridgewater, bimba inglese di 7 anni, ha inviato una lettera a Sundar Pichai, AD di Google,...

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Facebook lancia il guanto di sfida a LinkedIn: il social network blu, infatti, renderà più facili...

mytaxi acquisisce Taxibeat, l’applicazione taxi leader in Grecia

mytaxi acquisisce Taxibeat, l’applicazione taxi leader in Grecia

Con l'acquisizione di Taxibeat, mytaxi raggiunge quota 108.000 tassisti registrati e oltre 7...

Nuove indiscrezioni su iPhone 8: riconoscimento facciale 3D

Nuove indiscrezioni su iPhone 8: riconoscimento facciale 3D

Apple starebbe pensando di inaugurare una forma avanzata di riconoscimento facciale, basato sulle...

Addio BlackBerry, la sua quota di mercato è pari a zero

Addio BlackBerry, la sua quota di mercato è pari a zero

Secondo una recente analisi di Gartner, nell’ultimo trimestre del 2016, i dispositivi BlackBerry...

Non è (più) un paese per malware: l’Italia è sempre più sicura

Non è (più) un paese per malware: l’Italia è sempre più sicura

Il nostro Paese perde altre 20 posizioni nella classifica mondiale delle nazioni più attaccate.

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media