Speciale SSD
Google Assistant potrebbe consentire di pagare

Google Assistant potrebbe consentire di pagare

Una stringa di codice trovata nella nuova versione beta dell'app ufficiale Google per Android rivela che Google Assistant potrebbe presto permettere di effettuare pagamenti attraverso comandi vocali.

Pubblicato: 18/01/2017 15:35

di: redazione social media

   

Google Assistant potrebbe presto permettere di effettuare pagamenti attraverso comandi vocali.
A rivelarlo è una stringa di codice trovata nella nuova versione beta dell'app ufficiale Google per Android: non è definitiva e potrebbe anche cambiare o essere tolta in una prossima release.
Abilitando ai pagamenti l'assistente virtuale Assistant di Google, anche gli utenti che hanno l'altoparlante Google Home potrebbero avere la possibilità di completare acquisti usando solo la propria voce, come possibile con gli altoparlanti della famiglia Echo di Amazon grazie ad Alexa, l'assistente digitale di Amazon.
Il colosso dell'e-commerce, infatti, consente di acquistare prodotti fisici dal suo negozio online, così come la musica digitale, poichè Alexa è in grado di memorizzare i dati associati all'account Amazon dell'utente abilitato ai pagamenti 1-click.
Un'altra novità di Google Assistant è la disattivazione della modalità chiamata 'embedded transcriptions', che servirebbe per nascondere la trascrizione in tempo reale dei comandi vocali, lasciando solamente visibili dei puntini animati sullo schermo.
La possibilità di effettuare pagamenti con i comandi vocali tramite Asisstant sarebbe chiaramente limitata prima agli Stati Uniti e altri altri pochi paesi dove i telefoni Pixel e l'altoparlante Home sono in vendita.
Attualmente, in Italia, questi prodottti non sono disponibili.

Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Google fa causa a Uber per la guida autonoma

Waymo, società di Google, ha denunciato Uber, accusandolo di essersi appropriato di progetti che...

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Ultime novità su Huawei P10 Lite

Sembra che Huawei possa essere pronta a ufficializzare un nuovo smartphone, Huawei P10 Lite, che...

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

“Unebook per Amatrice”: i kindle di Amazon per la nuova biblioteca digitale di Amatrice

Il progetto, ideato da studenti e docenti dell’Università di Udine consente di donare libri...

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Archos: al MWC 2017 l'azienda presenta gli smartphone ARCHOS 50 e 55 Graphite

Smartphone Archos Graphite: Dual-lens camera, sensore finger print, USB-C & e molto altro a...

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Android, incremento dei ransomware del 50% in un anno

Secondo una ricerca ESET, gli attacchi ransomware su dispositivi Android sono cresciuti del 50%...

Instagram, disponibili i post multipli

Instagram, disponibili i post multipli

Da oggi, su Instagram, è possibile selezionare fino a 10 contenuti (tra immagini e video) da...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media