Speciale SSD
Nintendo Network, violati 450 account

Nintendo Network, violati 450 account

Un gruppo di hacker avrebbe violato 450 diversi account Nintendo Network, utilizzati per accedere ai servizi online di Wii U e 3DS e per fare acquisti su Nintendo eShop.

Pubblicato: 23/01/2017 16:40

di: redazione social media

   

Un gruppo di hacker avrebbe violato, nelle scorse ore, ben 450 diversi account Nintendo Network, utilizzati per accedere ai servizi online di Wii U e 3DS, oltre che per fare acquisti sulle pagine di Nintendo eShop.
La lista completa degli account violati è disponibile qui
Allo stato attuale, Nintendo non ha ancora commentato la vicenda, ma il consiglio generale è quello di cambiare la propria password di accesso all'account Nintendo, poichè l'elenco degli account rubati potrebbe essere più vasto rispetto a quello diffuso dagli hacker.
E' possibile avere istruzioni per il reset della password a questo indirizzo.
Attacchi di questo genere, purtroppo, non sono così rari, basti pensare che la stessa cosa era successa anni fa a Sony che ha successivamente deciso di offrire ai propri clienti, per scusarsi, alcuni titoli gratuitamente.


Ultime News
Ultimi rumors su LG G6

Ultimi rumors su LG G6

I vertici di LG stanno ultimando i preparativi per la presentazione del loro nuovo top di gamma:...

Apple acquisisce RealFace per il riconoscimento facciale

Apple acquisisce RealFace per il riconoscimento facciale

Apple potrebbe aver acquisito la startup israeliana RealFace, specializzata in riconoscimento...

PlayStore, trovata app che diffonde virus

PlayStore, trovata app che diffonde virus

In PlayStore di Android è stata individuata una nuova app pericolosa che, imitando Adobe Flash...

Facebook contro il terrorismo grazie all'intelligenza artificiale

Facebook contro il terrorismo grazie all'intelligenza artificiale

Mark Zuckerberg, ha dichiarato che utilizzerà l'intelligenza artificiale per individuare storie...

Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Bimba di 7 anni scrive a Google per poter lavorare nella società

Chloe Bridgewater, bimba inglese di 7 anni, ha inviato una lettera a Sundar Pichai, AD di Google,...

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Anche su Facebook sarà possibile cercare lavoro

Facebook lancia il guanto di sfida a LinkedIn: il social network blu, infatti, renderà più facili...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media