APC
TIM lancia l’app Navigare Sicuri per un uso consapevole del web

TIM lancia l’app Navigare Sicuri per un uso consapevole del web

Dedicata a bambini, genitori ed educatori, l’app nasce in collaborazione con la Polizia di Stato ed è disponibile gratuitamente negli store Android e iOS.

Pubblicato: 08/02/2017 10:30

di: Redazione BitCity

   

TIM ha lanciato in occasione del Safer Internet Day (SID) – la giornata internazionale di attenzione ai rischi legati ad internet istituita dall'Unione Europea - l’app Navigare Sicuri, nata per istruire i giovanissimi all’uso consapevole del web e rendere genitori e formatori consci dell’importanza dell’educazione digitale.
L’applicazione, realizzata da TIM in collaborazione con la Polizia di Stato, ha così il duplice obiettivo di sensibilizzare i bambini sul tema e fornire agli adulti competenze digitali da trasferire ai giovanissimi, evidenziando al contempo il potenziale educativo e sociale di internet.
“I bambini si trovano spesso ad usare da soli gli strumenti digitali ed è importante quindi che siano preparati ad affrontare i rischi e a conoscere le opportunità offerte dal mondo della rete – ha dichiarato Marcella Logli, Direttore Corporate Shared Value TIM - . Questa app ha l’obiettivo di aiutare i più giovani a utilizzare il web in modo maturo e consapevole, e al tempo stesso di accompagnare genitori e insegnanti nel loro delicato ruolo di supervisione e educazione dei loro ragazzi. Perché agire su tutti e tre questi soggetti in modo coerente e sinergico è fondamentale per sviluppare un rapporto veramente sano ed equilibrato tra i giovanissimi e il Web”.
Navigare Sicuri è scaricabile gratuitamente dagli store Android  e iOS ed è articolata in tre sezioni: Area Bambini, Area Genitori e Area Educatori.
  • L’Area Bambini propone 10 regole base sull’uso consapevole e sicuro della rete e dei social network attraverso dei cartoon e mini-game, che permettono di apprendere in maniera divertente e di fare esperienza dei rischi senza viverli direttamente;
  • Nell’Area Genitori vi sono consigli e suggerimenti che consentono agli adulti di spiegare ai bambini le regole della navigazione sicura, proponendo anche degli strumenti per prevenire i rischi a cui si è esposti in rete, e una guida aiuterà i genitori a conoscere i passi da compiere per rispondere a situazioni di pericolo derivanti dall’uso improprio dei social network;
  • L’Area Educatori prevede materiali utilizzabili per vere e proprie lezioni ai bambini, come esercizi, questionari e domande a risposta multipla per la verifica di quanto appreso, tracce di temi correlati alle storie che rappresentano le 10 regole della navigazione sicura.

Ultime News
Vodafone rende disponibile la rete mobile 4.5G a 800 Mbps

Vodafone rende disponibile la rete mobile 4.5G a 800 Mbps

Il servizio è già disponibile nelle città di Firenze e Palermo, fino a 800 Megabit al secondo e,...

Blue Whale, Telefono Azzurro: allarme, ma non allarmismo

Blue Whale, Telefono Azzurro: allarme, ma non allarmismo

Telefono Azzurro: "Italia terreno fertile, in crescita i casi di autolesionismo in adolescenza".

Arriva Samsung Wemogee, l'app per tornare a comunicare attraverso le immagini

Arriva Samsung Wemogee, l'app per tornare a comunicare attraverso le immagini

Disponibile per dispositivi Android e iOS, la chat app basata su emoji risponde alle esigenze...

Facebook multata dall'Ue per informazioni fuorvianti riguardo acquisto Whatsapp

Facebook multata dall'Ue per informazioni fuorvianti riguardo acquisto Whatsapp

La Commissione europea ha inflitto un'ammenda di 110 milioni di euro a Facebook per aver fornito...

Media audiovisivi: norme più chiare per proteggere i minori

Media audiovisivi: norme più chiare per proteggere i minori

Protezione dei bambini da violenza e odio. La nuova direttiva include piattaforme online.

Ue: i video on demand disponibili anche all’estero

Ue: i video on demand disponibili anche all’estero

Una nuova legge approvata dal Parlamento Europeo consente l'accesso agli abbonamenti online...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media