APC
Per accedere a WhatsApp sarà richiesto un secondo codice

Per accedere a WhatsApp sarà richiesto un secondo codice

E’ in arrivo la funzione che richiede un secondo codice per accedere a WhatsApp. Ciò consentirà di utilizzare l'app in modo più sicuro.

Pubblicato: 10/02/2017 14:30

di: redazione smartphone e app

   

E’ in arrivo la funzione che richiede un secondo codice per accedere a WhatsApp.
Il meccanismo già adottato da altre piattaforme, da Google a Twitter, deve essere attivato dall'utente attraverso il menu “impostazioni”, quindi "Account", "Verifica a due fattori" e selezionare la voce "Abilita".
La verifica a due fattori aiuterà a entrare su WhatsApp in modo più sicuro.
La nuova funzione richiederà un secondo metodo di autenticazione per accedere ai servizi online, per esempio un codice inviato per SMS in aggiunta alla password.
La doppia autenticazione comincerà a essere disponibile gradualmente anche per gli utilizzatori della chat di proprietà di Facebook, per gli utenti di iPhone e di dispositivi Android e Windows, per un totale di oltre 1 miliardo e 200 milioni di utenti.
Su WhatsApp la doppia autenticazione avverrà attraverso due fasi: la prima consiste nel consueto accesso all'applicazione dal proprio smartphone, la seconda è costituita da un codice di 6 cifre che gli utenti creeranno non appena abiliteranno la funzione.
Questo codice verrà richiesto una volta a settimana per accedere alla chat.

Ultime News
Wacom Bamboo Tip, la nuova penna digitale per Android e iOS

Wacom Bamboo Tip, la nuova penna digitale per Android e iOS

La nuova penna digitale con punta fine assicura una maggiore compatibilità con molteplici...

Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Secondo i dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni diffusi dall’Agcom nel terzo trimestre le...

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

Sotto la lente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato gli aggiornamenti software...

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media