Speciale SSD
Facebook contro il terrorismo grazie all'intelligenza artificiale

Facebook contro il terrorismo grazie all'intelligenza artificiale

Mark Zuckerberg, ha dichiarato che utilizzerà l'intelligenza artificiale per individuare storie legate al terrorismo, distinguendo tra semplici post sul tema e vera e propria propaganda.

Pubblicato: 20/02/2017 17:25

di: redazione social media

   

In un suo recente post, il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, ha dichiarato come si trasformerà la sua piattaforma grazie all’Intelligenza Artificiale: “La complessità delle questioni emerse sul network ha reso molto difficile gestire la community con gli strumenti che avevamo. Per questo stiamo indagando nuove modalità con cui leggere testi o analizzare foto e video, per capire, in automatico, se contengono materiale dannoso”.
A oggi, stando a quanto affermato dal fondatore del social network blu, l'intelligenza artificiale è stata già in grado di monitorare varie conversazioni, producendo quasi un terzo di tutti i report ottenuti dal team di revisione.
In particolare, il focus si sta concentrando su come individuare storie legate al terrorismo, distinguendo tra semplici post sul tema e vera e propria propaganda.
Si tratta senza dubbio di un impegno alquanto importante: non sempre è facile distinguere un articolo di protesta contro le politiche occidentali in Medio Oriente da un’esaltazione della jihad.
L’obiettivo di Zuckerberg è comunque quello di concretizzare, già entro il 2017, gran parte degli sforzi nel campo artificiale.

Ultime News
 Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Il livello di rischio rimane allarmante, ma non è dovuto solo all'alacre attività dei...

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Italia, 26 mila imprese e 52 mila addetti. Prime Milano e Roma, Napoli, Torino, Bari.

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Si chiama FalseGuide ed è uno degli ultimi malware presenti all'interno di PlayStore: attende la...

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

L'ultima versione di Siri darà la possibilità agli utenti di chiedere all'assistente di leggere...

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Jimmy Wales ha dichiarato di essere al lavoro su Wikitribune, un nuovo sito che servirà a...

Google dichiara guerra alle fake news

Google dichiara guerra alle fake news

L’algoritmo che regola il funzionamento di Google è stato modificato al fine di tutelare i...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media