Speciale SSD
Guess, nuovi smartwatch con Android Wear 2.0

Guess, nuovi smartwatch con Android Wear 2.0

Guess ha presentato i suoi nuovi smartwatch basati su Android Wear 2.0: si tratta di dispositivi che fanno parte della famiglia Guess Connect, pensata per il mercato wearable.

Pubblicato: 20/03/2017 16:30

di: redazione social media

   

Guess ha presentato i suoi nuovi smartwatch basati su Android Wear 2.0.
Nello specifico, i nuovi smartwatch fanno parte della famiglia Guess Connect, una gamma pensata dall’azienda in relazione al mercato wearable.
Saranno disponibili con casse da 41 e 44mm, così da poter soddisfare le esigenze del pubblico sia maschile, sia femminile.
Vi saranno inoltre grandi possibilità di personalizzazione con la scelta di cinturini realizzati in diversi materiali.
I processori Qualcomm progettati ed ingegnerizzati appositamente per gli smartwatch, sono basati su SoC Snapdragon Wear 2.100, consentendo un impatto energetico minimo senza rinunciare alle prestazioni.
Ancora non ci sono notizie in merito ai prezzi e alle disponibilità.
Ricordiamo che, allo stato attuale, gli smartwatch stanno superando le vendite degli orologi classici, e ciò impone inevitabilmente ai grandi brand di doversi allineare.  




Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
 Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Android colabrodo: 8.400 nuovi malware al giorno nel primo trimestre 2017

Il livello di rischio rimane allarmante, ma non è dovuto solo all'alacre attività dei...

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Fotografia: Milano concentra 1/4 del business d’Italia

Italia, 26 mila imprese e 52 mila addetti. Prime Milano e Roma, Napoli, Torino, Bari.

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Impazza su PlayStore il malware FalseGuide

Si chiama FalseGuide ed è uno degli ultimi malware presenti all'interno di PlayStore: attende la...

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

Siri ora può leggere i messaggi su WhatsApp

L'ultima versione di Siri darà la possibilità agli utenti di chiedere all'assistente di leggere...

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Wikipedia presenta Wikitribune, il sito antibufale

Jimmy Wales ha dichiarato di essere al lavoro su Wikitribune, un nuovo sito che servirà a...

Google dichiara guerra alle fake news

Google dichiara guerra alle fake news

L’algoritmo che regola il funzionamento di Google è stato modificato al fine di tutelare i...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media