APC
Facebook, accordi con le case discografiche per i video

Facebook, accordi con le case discografiche per i video

Facebook dovrebbe stipulare un accordo con le major discografiche per consentire ai propri utenti di inserire video coperti da copyright nei post.

Pubblicato: 07/09/2017 09:45

di: redazione social media

   

Facebook sarebbe in procinto di stipulare un accordo con le major discografiche per consentire agli oltre 2 miliardi di propri utenti di inserire video coperti da copyright nei post, senza dover perdere tempo a rimuovere contenuti "illegali".
Si vocifera che per acquistare i relativi diritti, il social network sarebbe pronto a spendere alcune centinaia di milioni di dollari l'anno e l'offerta sembra tentare molto le case di produzione musicale (tra cui Universal Music) che così riuscirebbero a ottenere una forma di pagamento per contenuti musicali condivisi dagli utenti del social network.
Facebook starebbe inoltre lavorando a un software che consenta di "flaggare" i video musicali che violano il copyright, ma perchè il sistema entri in funzione occorrerebbero almeno un paio d'anni: fino ad allora le etichette musicali dovranno accontentarsi e chiudere un occhio.
Accordandosi con le major musicali, il social network blu potrà provare a lanciare una sfida a Youtube, attualmente la maggiore piattaforma mondiale di video generati e condivisi.
Nel frattempo, i risultati di Facebook continuano a battere le attese del mercato e il titolo sale: da inizio anno ha guadagnato oltre il 48%, contro il 19% scarso di Alphabet e il 10% circa dell'indice S&P500.

Ultime News
InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp però continuerà a supportare i dispositivi BlackBerry con SO Android come BlackBerry...

Mondadori Store presenta

Mondadori Store presenta "MyStore", il nuovo assistente digitale

L'assistente digitale "MyStore", sviluppato da Mauden, offre ai clienti contenuti e consigli su...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media