APC
Amazon pronta per il Black Friday ma dipendenti incrociano le braccia

Amazon pronta per il Black Friday ma dipendenti incrociano le braccia

Per l’intero Black Friday e fino al turno mattutino del 25 novembre, i dipendenti del centro di distribuzione di Piacenza sciopereranno: chiedono un migliore trattamento economico.

Pubblicato: 23/11/2017 09:35

di: Redazione BitCity.it

   

Il Black Friday di Amazon entra nel vivo con nuove offerte ogni giorno proposte ogni 5 minuti con sconti dal 20% al 40% fino a lunedì 27 novembre, giorno del Cyber Monday
“Lo scorso anno, l’entusiasmo dei nostri clienti per la settimana del Black Friday, è stato semplicemente incredibile. Quest’anno abbiamo quindi deciso di riproporre 5 giorni di offerte. I clienti Amazon potranno così iniziare a fare acquisti di Natale approfittando di offerte vantaggiose su popolari prodotti di elettronica, capi moda e anche le eccellenze artigianali da parte dei nostri artigiani Made in Italy grazie al Marketplace di Amazon. Inoltre, grazie a Prime Now, i clienti Amazon Prime dell’area metropolitana di Milano avranno a disposizione offerte esclusive con consegna ultra-veloce in un’ora o in finestre di due ore” afferma François Nuyts, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es. 
Ma il Black friday per Amazon potrebbe essere davvero un "venerdì nero" a causa di uno sciopero indetto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl nel centro Amazon di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, dove lavorano circa 4mila persone. Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì 24 e terminerà con l'inizio del primo turno di sabato. I dipendenti chiedono un miglior trattamento economico.
"Non c'è stata da parte di Amazon Italia - affermano i sindacati - alcuna apertura concreta all'aumento delle retribuzioni o della contrattazione del premio aziendale, considerando anche la crescita enorme di questi anni. I ritmi lavorativi non conoscono discontinuità, le produttività richieste sono altissime e il sacrificio richiesto non trova incremento retributivo oltre i minimi contrattuali".
Amazon
in una nota stampa ha tenuto a precisare che: «In Italia così come avviene negli altri Paesi in Europa in cui siamo presenti, manteniamo relazioni con le rappresentanze dei lavoratori e le organizzazioni sindacali – si legge nel comunicato - Allo stesso tempo portiamo avanti la nostra politica di porte aperte che incoraggia i dipendenti a trasferire commenti, domande e preoccupazioni direttamente al proprio management team. Crediamo fermamente che questo rapporto diretto sia il modo più efficace per capire e rispondere alle esigenze del nostro personale. In questi anni ci siamo impegnati a costruire un dialogo continuo e una positiva cooperazione con tutti i dipendenti e a creare un ambiente attento e inclusivo nei nostri luoghi di lavoro. I salari dei dipendenti di Amazon sono i più alti del settore della logistica e sono inclusi benefit come gli sconti per gli acquisti su Amazon.it, l’assicurazione sanitaria privata e assistenza medica privata. Amazon offre inoltre opportunità innovative ai propri dipendenti come il programma Career Choice, che copre per quattro anni fino al 95% dei costi della retta e dei libri per corsi di formazione scelti dal personale. ll modo migliore per rendersi conto delle condizioni di lavoro nel magazzino di Castel San Giovanni è effettuare un tour: http://it.amazonfctours.com. Dal gennaio del 2016 a oggi sono oltre 5.000 le persone che hanno visitato il nostro magazzino». 
Per il Black Friday comunque Amazon assicura che manterrà le consegne e rispetterà le esigenze dei clienti.

Ultime News
Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media